anna piaggi frasi, elisa bellino, fashion blog italia, fashion blogger italia, theladycracy.it, elisa bellino,
ModaPersone

Anna Piaggi frasi e moda: ecco la sua storia

Anna Piaggi frasi e moda: ecco la sua storia

Anna Piaggi frasi e moda, perchè spesso una persona può esprimere tutta la sua visione della vita con poche parole o con tanti accessori caratterizzanti. Proprio come faceva Anna Piaggi.

Anna Piaggi è scomparsa il 7 Agosto del 2012. Era una delle più importanti figure del fashion system internazionale.

Anna Piaggi, una piccola donna dallo stile iconico

Piccola di statura,  con un viso e un corpo, che sembravano voler contraddire il puro stile e la moda. Eccentrica, esagerata? Magari, ma va bene così. Lei è stata una delle giornaliste di moda più influenti, un’icona che senza dubbio non passava inosservata durante tutte le sfilate di moda. Perchè non c’era sfilata dove Anna Piaggi non fosse messa in prima fila.

Anna Piaggi nasce a Milano nel 1931. Inizia la sua carriera come traduttrice di romanzi e interprete per poi dedicarsi sempre di più alla moda.

Diventa fashion-editor di Arianna, il primo periodico femminile. Insieme al marito Alfa Castaldi, uno dei fotografi italiani più importanti e con la collega Anna Riva getta le basi di un mestiere, la redattrice di moda, che ancor oggi deve molto, quasi tutto a lei.

Chi era Anna Piaggi?

Il suo curriculum? Invidiabile ed ineguagliabile. Nel ’70 arriva a Vogue. Dall’81 all’84 studia il progetto di Vanity.  Nell’88 inaugura le “doppie pagine” su Vogue Italia e a fine anni Ottanta è opinionista prima per Panorama e poi per L’Espresso, periodo in cui lo stilista Karl Lagerfeld le dedica un libro, tuttora in circolazione, “Anna Chronique”.

Anna Piaggi e l’autoironia

Anna Piaggi ribalta il concetto serioso della moda.  La stessa Anna, dà vita al concetto di Vintage e arriva a possedere migliaia di scarpe, abiti e cappelli.

Anna Piaggi che dichiara:  “spendo meno a vestirmi nelle case d’asta italiane che nelle grandi maison di Parigi”. Il suo stile, infatti, era unico, perchè indossava tutto quello che gli passava per la testa. Anna sempre diversa e sempre e imprescindibilmente uguale al suo make-up “di scena”:  trucco bianco con gote tinte di rosso, contorno occhi azzurro o nero, labbra rosse e ciuffo turchino.

Il suo obiettivo era diventare un’opera d’arte, un’opera che lasciasse il segno ( e dobbiamo dire che c’è riuscita benissimo ). Non c’era stilista che non la voleva come musa, come consulente.

«Anna inventava la moda e nel vestirsi sapeva automaticamente quello che noi avremmo fatto domani»

Karl Lagerfeld

Anna Piaggi frasi, che divengono visione d’insieme. E vanno oltre la moda. Anna inseguiva l’ideale di una donna come:

Un nuovo tipo di regina. E’ la teoria della regalità che sogno. Amo l’atmosfera, gli abiti… non mi interessano i soldi, solo lo stile e il potere. La mia natura è sempre stata attratta dal superficiale”.

A Milano, con la mostra Hat-Ology a cura del Comune è stato esposto  quello che forse era il suo preferito e di sicuro una specie di simbolo: il cilindro con la bandiera inglese esibito anche, nel 2006, alla grande mostra che le dedicò il Victoria&Albert Museum di Londra (titolo «Fashionology», 35 mila visitatori).

Il mio cappello è qualcosa di personale. Contiene l’anima, il sentimento e le sensazioni che muovono questo piccolo mondo

Il fotografo di street fashion del «New York Times», l’ha detto nel modo più pertinente: «Lavorava con gli abiti come i pittori con i tubetti di colore. Tra un secolo a nessuno importerà nulla della moda commerciale: vorranno sapere invece chi era quella donna».

 

anna piaggi frasi, elisa bellino, fashion blog italia, fashion blogger italia, theladycracy.it, elisa bellino, ò

- anna piaggi frasi, elisa bellino, fashion blog italia, fashion blogger italia, theladycracy.it, elisa bellino, anna piaggi karl lagerfeld- anna piaggi frasi, elisa bellino, fashion blog italia, fashion blogger italia, theladycracy.it, elisa bellino,- anna piaggi frasi, elisa bellino, fashion blog italia, fashion blogger italia, theladycracy.it, elisa bellino-- anna piaggi hat, anna piaggi frasi, elisa bellino, fashion blog italia, fashion blogger italia, theladycracy.it, elisa bellino-- anna piaggi, anna piaggi frasi, elisa bellino, fashion blog italia, fashion blogger italia, theladycracy.it, elisa bellinoanna piaggi frasi, elisa bellino, fashion blog italia, fashion blogger italia, theladycracy.it, elisa bellino, hat-ology -

anna piaggi frasi, elisa bellino, fashion blog italia, fashion blogger italia, theladycracy.it, elisa bellino--

 

images from google.com

 

 

 

The new Full Spot collection and #Pinkisgood !

Previous article

Come si portano i foulard?Ecco tutti i modi per indossarlo

Next article

You may also like

18 Comments

  1. ammetto mea culpa che non la conoscevo – grazie per questa illuminazione 😛
    buon sabato tesor
    xxx
    mari
    http://www.ilovegreeninspiration.com

  2. She’s definitely a character.

  3. Bellissimo post dedicato ad un’icona della moda che ha lasciato un segno indelebile.
    Fantastica !.

    Fashion and Cookies
    Facebook / G+ / Bloglovin

  4. Una donna straordinaria!
    Alessia
    new post
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Kiss

  5. grande carriera e grande icona di stile
    un bacione

  6. Beautiful post, really interesting! Have a great weekend!!!

  7. Wow iconic woman! Thanks for sharing more about her, I was see only photos, never read more about her!
    xx
    cvetybaby.com
    Bloglovin
    Instagram

  8. Semplicemente un mito! Tanto più che se sembrava eccentrica nel 2000, chissà che cosa suscitava negli anni Cinquanta e Sessanta…

    xoxo
    http://www.bellezzefelici.blogspot.com

  9. Una gran donna!!!
    Buona domenica

    TruccatiConEva

  10. Brava Eli, ottimo articolo. Lei era fantastica!
    Baci

    Mywishstyle

  11. Grandissima personalità! Unica! baci Elisabetta

  12. As I web site possessor I believe the content material here is rattling great , appreciate it for your hard work. You should keep it up forever! Good Luck. kfbedggdeegbdfkc

  13. Sbirciavo sugli articoli più “vecchi”…
    Anna Piaggi una icona eccentrica e surreale della moda ItalianA, sconosciuta ahimè a molti, io la conoscevo, so che era grande amica di Manolo Blahnik e anche sua fonte di ispirazione.
    Il suo stile sembra arte contemporanea prèt à porter!

  14. Ripa di Meana, per caso, si ispirava a lei, almeno per la scelta dei cappelli?

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *