Breaking

Amazon come funziona? Una piattaforma che ti assorbe la vita, ecco perché

FASHION-OLOGY / NEWS / OUTFIT / 23 luglio 2017

Amazon come funziona? Si prende la tua vita e nemmeno te ne accorgi

Amazon come funziona? Una vita su, con, per, Amazon. Ma che vita è?

Non c’è settimana che scorra senza incappare in una o più notizie riguardanti il mostruoso e-commerce. Anche se chiamarlo e-commerce, ormai, è alquanto riduttivo, nonché inappropriato. Tra acquisizioni, partnership, servizi, offerte e altri esperimenti, Amazon sta attirando l’attenzione mediatica di tutto il mondo. Il suo tentativo è quello di fidelizzareaccentrare le attività quotidiane degli utenti sulla sua piattaforma. In 3 parole? Vuole essere indispensabile.

Amazon, come funziona? Una piattaforma di vita quotidiana.  E la cosa comincia a farmi paura.

Proprio dell’altro giorno è la notizia del lancio di un social network a metà tra Instagram e Pinterest: Spark. La nuova funzione permetterebbe ai clienti Prime di scoprire nuovi prodotti attraverso immagini ispirazionali caricate da altri utenti. Ma su Amazon puoi guardare film, serie tv e leggere libri (e probabilmente presto trasmetterà anche le partite di calcio, in diretta, chiaramente).

Dove non è riuscito Instagram appieno, arriverà Amazon?

Una vita da consumatori seriali, senza mai cambiare “canale”. Amazon ci vuole sempre connessi, ma mezzi dormienti e per farlo ci vizia coniugando qualsiasi specie d’ intrattenimento a servizi sempre nuovi. Inoltre, con la scusa di semplificarci la vita, si premura di forgiare dispositivi tecnologici che possano “controllare” le nostre azioni anche off-line. Dispositivi che ci condizionino e che, ovviamente, non facciano altro che riportare i soggetti dritti dritti alla fonte e alla risoluzione di tutti i bisogni: alla home di Amazon.

Amazon Moda

Non è un segreto che Amazon negli ultimi tempi stia spingendo sempre di più l’acceleratore sulla sua offerta moda sfornando novità in grado di calamitare l’attenzione della massa. In America alcuni utenti Prime stanno testando il servizio Wardrobe, che permette di provare i capi a casa propria, prima di acquistarli. Di qualche mese fa era l’uscita del “personal shopper” virtuale Echo Look progettato per dare consigli su cosa indossare o fare confronti di stile tra gli utenti.

Amazon sta colonizzando il globo e ci sta cambiando tutti quanti. In peggio

Ma come è possibile?

L’interfaccia grafica di Amazon è una celebrazione del consumo per il consumo, non c’è sentimento, non c’è personalizzazione, non c’è empatia. Eppure la bruttura si giustifica con l’usabilità. Che tristezza.

Consumo generalista e consumatori qualunquisti

Amazon è un magazzino straripante di prodotti. Un mero contenitore di “ROBA”, facile da reperire, dal prezzo competitivo e con consegne rapide. Amazon nasce nel 1995 come libreria online, oggi sul sito trovi le mutande di Armani, i fumogeni colorati, i pannolini per tuo figlio, i tosaerba e i Durex, insomma, qualsiasi cosa.

” Si inciampa negli oggetti, a caso.  E così, sempre per caso, ti trovi a riempire il carrello, senza nemmeno sapere il perché”

Se i consumi sono lo specchio della società, Amazon sta traviando il nostro criterio decisionale d’acquisto.

Perché lo scelgo? Boh.

La cultura dell’acquisto, in particolare quella che riguarda la modarischia di spegnersi definitivamente in un annichilente generalismo, in cui i consumatori navigano obnubilati in un’offerta sconfinata di pezzi, senza saper scegliere e tanto meno distinguere tra cosa vale la pena acquistare davvero e cosa no.

L’ultima frontiera dello shopping potrebbe non avere nulla di eccitante

Addio shopping therapy, di questo passo si acquisteranno abiti, borse e scarpe con lo stesso coinvolgimento emotivo che impieghiamo nel comprare una lavatrice. Fine della favola, fine dei buoni propositi, fine di tutto.

 

Amazon come funziona, amazon prime, amazon echo look come funziona, amazon wardrobe come funziona, casual chic outfit estate 2017, elisa bellino, theladycracy.it, asos white camicia, sandali zara 2017, chanel 2.55 originale, mom jeans zara 2017, blogger moda 2017, blog moda italiani 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger milano 2017, blogger moda più seguite 2017, Amazon come funziona, amazon prime, amazon echo look come funziona, amazon wardrobe come funziona, casual chic outfit estate 2017, elisa bellino, theladycracy.it, asos white camicia, sandali zara 2017, chanel 2.55 originale, mom jeans zara 2017, blogger moda 2017, blog moda italiani 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger milano 2017, blogger moda più seguite 2017, Amazon come funziona, amazon prime, amazon echo look come funziona, amazon wardrobe come funziona, casual chic outfit estate 2017, elisa bellino, theladycracy.it, asos white camicia, sandali zara 2017, chanel 2.55 originale, mom jeans zara 2017, blogger moda 2017, blog moda italiani 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger milano 2017, blogger moda più seguite 2017, Amazon come funziona, amazon prime, amazon echo look come funziona, amazon wardrobe come funziona, casual chic outfit estate 2017, elisa bellino, theladycracy.it, asos white camicia, sandali zara 2017, chanel 2.55 originale, mom jeans zara 2017, blogger moda 2017, blog moda italiani 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger milano 2017, blogger moda più seguite 2017, Amazon come funziona, amazon prime, amazon echo look come funziona, amazon wardrobe come funziona, casual chic outfit estate 2017, elisa bellino, theladycracy.it, asos white camicia, sandali zara 2017, chanel 2.55 originale, mom jeans zara 2017, blogger moda 2017, blog moda italiani 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger milano 2017, blogger moda più seguite 2017, Amazon come funziona, amazon prime, amazon echo look come funziona, amazon wardrobe come funziona, casual chic outfit estate 2017, elisa bellino, theladycracy.it, asos white camicia, sandali zara 2017, chanel 2.55 originale, mom jeans zara 2017, blogger moda 2017, blog moda italiani 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger milano 2017, blogger moda più seguite 2017, Amazon come funziona, amazon prime, amazon echo look come funziona, amazon wardrobe come funziona, casual chic outfit estate 2017, elisa bellino, theladycracy.it, asos white camicia, sandali zara 2017, chanel 2.55 originale, mom jeans zara 2017, blogger moda 2017, blog moda italiani 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger milano 2017, blogger moda più seguite 2017, Amazon come funziona, amazon prime, amazon echo look come funziona, amazon wardrobe come funziona, casual chic outfit estate 2017, elisa bellino, theladycracy.it, asos white camicia, sandali zara 2017, chanel 2.55 originale, mom jeans zara 2017, blogger moda 2017, blog moda italiani 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger milano 2017, blogger moda più seguite 2017, Amazon come funziona, amazon prime, amazon echo look come funziona, amazon wardrobe come funziona, casual chic outfit estate 2017, elisa bellino, theladycracy.it, asos white camicia, sandali zara 2017, chanel 2.55 originale, mom jeans zara 2017, blogger moda 2017, blog moda italiani 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger milano 2017, blogger moda più seguite 2017,


Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

5 cose da non fare assolutamente "in quei giorni" (ma anche prima)

Next Post

Zara autunno inverno 2017-18: con Steven Meisel vola alto





You might also like



2 Comments

on 23 July 2017

Amazing look! I love your style.
Have a happy week.
https://nairgraphies.com/blog/

on 24 July 2017

io non lo uso molto amazon a dire la verità, però ogni tanto è comodo … favolosa questa camicia, me ne sono innamorata!!!
bac

http://www.unconventionalsecrets.com/



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

5 cose da non fare assolutamente "in quei giorni" (ma anche prima)

5 cose da non fare assolutamente "in quei giorni" (ma anche prima) 5 cose da non fare in quei giorni. Si dice sia colpa...

20 July 2017