Breaking

Mudec: Barbie si mette in mostra

EVENT / FASHION-OLOGY / NEWS / 2 novembre 2015

Mudec: Barbie, The Icon, un mondo rosa in mostra. E tanto per chiarirci subito le idee: Barbie non è solo un gioco per “femminucce”. E  non è nemmeno, solo, un gioco. Con mio grande rammarico mi tocca scrivere di questo evento con una settimana di ritardo dalla sua apertura al pubblico, ma, come sapete, ero in vacanza a Parigi e sono sicura che Barbie capirà.

Mudec: Barbie in mostra, perché Barbie ha sempre qualcosa da insegnare. Così, accade che la bambola più importante della nostra infanzia diventi protagonista di un evento culturale caleidoscopico. Se pensate che si tratti di una mostra dedicata a qualche folle nostalgica afflitta dal complesso di crescita, come me, vi state sbagliando di grosso. Barbara Millicent Robert è una bambola, una donna, un simbolo che da 56 anni registra e riflette evoluzioni, cambiamenti, umori e sogni dietro le apparenze leggere e mai scomposte tipiche di una vera Lady.

Perché la grandezza di una donna va al di là della sua forma, per quanto frivola e spensierata possa mostrarsi.

Barbie, è un’icona che non smette di appassionare e comunicare narrazioni universali sempre nuove con un linguaggio semplice e coerente, lo stesso che oggi possiamo rileggere percorrendo l’esposizione attraverso più di mezzo secolo di storia.

Il percorso si articola in 5 sezioni:

Barbie e la moda; Barbie FamilyBarbie Careers; Dolls of the world; Regina,diva e celebrity. Ogni sala espositiva è progettata e calibrata autonomamente, con particolare attenzione agli aspetti ludici dedicati ai più piccini. Interazione, multimedialità, emozione e tridimensionalità rendono l’opera unica nel suo genere. Tutto intorno a Barbie prende vita e forma in modo inaspettato e pervasivo.

 

Barbie rappresenta una donna sicura di sè e indipendente, con una straordinaria capacità di divertirsi pur rimanendo glamour

Diane von Furstemberg

Sede MUDEC – Museo delle Culture | via Tortona 56, Milano

Periodo:

28 ottobre 2015 – 13 marzo 2016

Orari:
LUN 14.30‐19.30; MAR, MER, VEN, DOM 09.30‐19.30; GIO, SAB 9.30‐22.30 Il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura

Info e prenotazioni

T. +39 02 54917 | http://ww.ticket.it/MUDEC | www.MUDEC.it

 

1986 Barbie&The Rockers, Mudec Barbie Milano, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italiani, fashion blog italia, fashion event milano

BarbieandtheRockers,1985 © Mattel Inc. Nel 1986 viene prodotta la fortunata serie Barbie and the Rockers, sulla scia delle rock bands che spopolano sulla scena musicale internazionale

 

Mudec Barbie Milano, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italiani, fashion blog italia, fashion event milano

Barbie as Audrey Hepburn, 1998 © Mattel Inc. Audrey Hepburn con il Black evening gown disegnato per Breakfast at Tiffany’s da Hubert de Givenchy (1961)

 

Barbie e Ken, 1961, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia, barbie mostra,storia barbie

Barbie e Ken, 1961 © Mattel Inc

 

Barbie e le sue carriere, theladycracy.it, elisa bellino, barbie mudec milano,

Barbie e le sue innumerevoli carriere, oltre 156 a partire dal 1959 © Mattel Inc.

 

Barbie indossa l'outifit Evening Splendour, 1959 (Collectors edition)

Barbie indossa l’outifit Evening Splendour, 1959 (Collectors edition) © Mattel Inc. Evening Splendour (1959) è uno degli outfit più eleganti e ricercati del guardaroba di Barbie, qui immortalata in una riedizione per la linea Collectors

 

theladycracy.it, elisa bellino, mudec barbie, fashion blog italia, fashion blogger italiane, barbie storia

Barbie,modelloSuperstar,1977 © Mattel Inc. Barbie Superstar creata nel 1977 è la quintessenza dell’icona americana. Lo scultore Joyce Clark definisce i nuovi tratti somatici della bambola ispirandosi all’attrice americana Farrah Fawcett, protagonista del serial televisivo Charlie’s Angels. Barbie appare avvolta in un luccicante abito in satin rosa shocking, con un boa di lamè, sorretta da un piedistallo a forma di stella, pronta a scendere in pista e a ballare al ritmo della Disco Music

 

Barbie, modello TwistNTurn, 1967, theladycracy.it, elisa bellino, storia barbie, mudec barbie, fashion blog italia

BarbieTwist’N’Turn,1967 © Mattel Inc. Barbie Twist’N’ Turn appare nel 1967, con il busto ruotabile, il makeup completamente cambiato, le ciglia in fibra sintetica applicate agli occhi più grandi. I capelli si allungano e sono legati alla sommità del capo da un nastrino colorato. Barbie non è più identificabile con le Pin up americane o con le grandi dive di Hollyvood degli anni Cinquanta, bensì con le nuove icone britanniche della moda, da Jean Shrimpton a Twiggy

 

 Barbie,modelloWaistUp,2004 © Mattel Inc., theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia, mudec barbie

Barbie,modelloWaistUp,2004 © Mattel Inc.

 

Barbie's evolution style (Collectors edition)

Barbie’sevolutionstyle(Collectorsedition) © Mattel Inc. La storia di Barbie, qui in uno scatto per la linea Collectors, dal modello Teen Age Fashion Model Barbie Doll (1959) fino alla Hard Rock Cafe #2 Barbie (2004)

 

Barie as Marilyn, 1997

BarbieasMarilyn,1997 © Mattel Inc.

 

barbie grace kelly, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia, mudec barbie,

BarbieGraceKellysposa,2011 © Mattel Inc. Barbie come leggenda del cinema hollywoodiano con abiti altrettanto leggendari: Grace Kelly con l’abito da sposa disegnato per le nozze con il principe Ranieri di Monaco nel 1956 dalla costumista della Metro-Goldwyn- Mayer Helen Rose.

 

 

GreaseBarbieDolls, 2004-2008, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blogger italiane, mudec barbie

BarbieGreaseDolls:Frenchy(2008),BarbiecomeSandy(2004),Rizzo (2008) © Mattel Inc. Barbie celebra le Pink Ladies di Grease nel 2004 e nel 2008.

 

Ruth Handler e il marito Elliott, theladycracy.it, mudec barbie, elisa bellino, fashion blog italia, fashion blogger italiane

BarbieGreaseDolls:Frenchy(2008),BarbiecomeSandy(2004),Rizzo (2008) © Mattel Inc. Barbie celebra le Pink Ladies di Grease nel 2004 e nel 2008.


Tag:, , , , , , , , , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

Cosa succede nel mondo della moda? Saltano le teste

Next Post

Diana Vreeland: The Modern Woman, la mia intervista a A. Vreeland





You might also like



13 Comments

on 3 November 2015

Barbie ha fatto la storia !!!! La mia bambola preferita ovviamente !!!
http://unconventionalsecrets.blogspot.de/

on 3 November 2015

Eh quindi quando ci andiamo?

on 3 November 2015

Io sono molto legata a questa bambola, a 15 anni ancora le tagliavo i capelli. Non so quante ne ho rovinate nel tentativo di cambiare il loro look!
http://www.mybubblyzone.com/

on 3 November 2015

che bella mostra, io adoro le Barbie, le ho ancora tutte!
http://www.alessandrastyle.com

on 3 November 2015

Andrò con Lucrezia 😉
Nayla C
http://www.naylac.com

on 3 November 2015

Oooh la Barbie! Le custodisco ancora gelosamente tutte! Mi divertivo da morire con quelle bambole, mi piaceva ache sistemare una volta finito di giocare!
snoopandsparkle.blogspot.it

on 3 November 2015

che bello questo post!!! queste Barbie sono davvero splendide, devo troppo andare a vedere questa mostra!!! ciao tesorino un bacio grande
http://www.sweetbea.it

on 3 November 2015

Che bella questa mostra!

Marianna
http://www.heelsallure.com

on 3 November 2015

Barbie è stata l icona di molte e sarà l icona di tante altre è un personaggio senza tempo !
Bellissimo articolo
Un bacione tesoro
Admaiorasemper.website

on 3 November 2015

Barbie Rockstar!!! L’avevo e volevo essere come lei! Un bacio Lucy http://www.tpinkcarpet.com

on 4 November 2015

Devo proprio andarci
Ciao Diamond

on 4 November 2015

Niente non ci sono parole! Questa mostra è assolutamente da vedere!! Barbie ha fatto la storia della nostra infansia, della moda e del cambiamento di noi donne. È unica e merita considerazione.
Bell’articolo!
Monica & Tatiana.

Ambitionofstyle.blogspot.com

on 4 November 2015

E’ nella lista delle cose da fare. Non posso assolutamente perdermela! 😀
Bacio!
Luna
http://www.fashionsnobber.com



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Cosa succede nel mondo della moda? Saltano le teste

Cosa succede nel mondo della moda? Succede che saltano le teste. Teste incoronate peraltro. Così Wang ha "lasciato" Balenciaga...

1 November 2015