plastica al naso
Bellezza

Rinoplastica: cos’è, come viene effettuata e quando farla

Un profilo irregolare, caratterizzato da un naso molto lungo o aquilino, può essere corretto e reso più piacevole e armonioso grazie alla rinoplastica.

La rinoplastica è un intervento di chirurgia estetica che modifica la struttura ossea e cartilaginea del naso al fine di ridurne la dimensione, raddrizzarlo o, più in generale, cambiarne la forma. Oltre che per finalità estetiche, questo tipo di intervento può essere utile anche per eliminare dei difetti fisiologici o strutturali che compromettono la respirazione.

A seconda dei motivi per i quali si decide di sottoporsi a questo tipo di intervento e del risultato che si desidera ottenere, è possibile rivolgersi sia alle strutture private sia a quelle pubbliche; presso queste ultime vengono effettuati esclusivamente gli interventi volti a eliminare difetti funzionali. I costi per la chirurgia estetica del naso variano in base al tipo di intervento e alla struttura alla quale si decide di rivolgersi.

Rinoplastica: in cosa consiste

La rinoplastica può essere estetica, funzionale oppure può unire entrambe le finalità in un unico intervento al fine di migliorare l’estetica del volto e, al contempo, ripristinare la corretta funzionalità del naso, migliorando la respirazione.

In linea generale, chi si rivolge al chirurgo estetico per sottoporsi a un intervento di rinoplastica desideraeliminare qualche grande o piccolo difetto che compromette l’armonia del volto e che, in alcuni casi, può creare insicurezze e disagio. Tra gli interventi estetici troviamo quelli che raddrizzano o rimpiccioliscono il naso, eliminano la gobbetta, sollevano la punta, allargano o stringono le narici;  gli interventi funzionali intervengono invece sul setto nasale e sui turbinati.

Quale risultato aspettarsi

Quando si decide di sottoporsi a un intervento di rinoplastica, si possono avere tantissime aspettative, ma toccherà al chirurgo plastico stabilire quale sia la forma migliore da dare al vostro naso in relazione alla conformazione del viso. Ogni volto è un mondo a sé e il professionista degli interventi estetici sa bene quanto sia importante valutane con attenzione tutte le caratteristiche al fine di renderlo più armonioso e piacevole. La nuova forma del naso dovrà armonizzarsi con i lineamenti del volto al fine di apparire il più possibile naturale. Sfruttando alcune tecniche avanzate di fotoritocco computerizzato.

Come avviene l’intervento di rinoplastica

Sebbene gli interventi meno invasivi possano essere effettuati in anestesia locale, nella maggior parte dei casi si ricorre all’anestesia totale.

Il chirurgo, quando possibile, si limita a effettuare delle incisioni nella parte interna delle narici, così da evitare che rimangano cicatrici visibili esternamente. In alcuni casi risulta però necessario incidere anche la parte esterna; in questo caso, sarà la maestria del medico a far sì che tali incisioni non risultino troppo evidenti e non rovinino il risultato finale.

Dopo aver praticato le incisioni, l’operazione procederà con il rimodellamento della punta e la modifica della struttura ossea. Al termine dell’operazione, verranno posizionati dei cerotti e una protezione in gesso da tenere per circa una settimana.

Prima di poter ammirare il nuovo volto, sarà necessario attendere un po’ di tempo non solo per la presenza del gesso, ma anche a causa del gonfiore che potrà durare una decina di giorni e coinvolgerà le palpebre e altre parti del volto. Dopo la rimozione del supporto, potrà volerci molto tempo prima che il naso si sgonfi totalmente.

Quando sottoporsi alla rinoplastica

La rinoplastica per finalità estetiche può aiutare tutte le persone che non sono soddisfatte della forma del proprio naso e desiderano modificarlo per rendere il volto più armonioso. Gli interventi funzionali dovranno invece essere concordati con un medico specialista, il quale, in presenza di particolari problemi respiratori, potrà consigliere un intervento sul setto nasale o sui turbinati.

Meta Facebook il virus del flop contagia Netflix, Amazon e Apple

Previous article

Highsnobiety magazine, da brand a supermercato di stili di vita firmati Zalando

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.