Tag: direttori creativi case di moda oggi

<h1>Direttori creativi case di moda oggi: ecco come cambia un mestiere</h1> Direttori creativi case di moda ai tempi della crisi. Anche se ci stiamo attardando nell'abituarci, abbiamo tutti compreso quanto l<strong>'incertezza</strong> come <em>modus vivendi</em> sia <strong>l'unica sicurezza del contemporaneo.</strong> <strong>Nell'epoca della condivisione ci spartiamo alacremente anche diverse porzioni di malessere emotivo, di instabilità affettiva e, naturalmente, anche un bel pezzettone di incertezza lavorativa.</strong> Una grande verità con cui tutti stiamo facendo duramente i conti. Conti che, come ben sappiamo, non risparmiano nemmeno i ruoli più ambiti. Ruoli come quelli di direttore creativo dei marchi più prestigiosi. <h3><strong>E così sul "divano dei disoccupati stellati" si comincia a stare belli stretti.</strong></h3> E' proprio dell'altro giorno l'indiscrezione che vedrebbe una <a href="http://www.vogue.it/news/notizie-del-giorno/2017/10/17/phoebe-philo-lascia-celine/">Phoebe Philo</a> giungere al capolinea del suo lungo viaggio (dal 2008) alla direzione creativa di Céline. Che cosa ne sarà dopo di lei non è dato a sapersi, ma la compagnia dei "<strong>diversamente occupati</strong>" <strong>celebri</strong> è di ottima qualità: Riccardo Tisci, Hedi Slimane, Alber Elbaz, ad esempio, tengono alto l'umore e il nome della nuova community. <h2>Ma che cosa sta succedendo al sistema moda? Sistema moda sismico</h2>