Tag: chanel 2.55 originale

<strong>chanel 2.55 originale</strong>: ecco tutto quello che devi sapere su questa icon bag, dalla storia ai dettagli per riconoscere la sua autenticità <h1><strong>Chanel 2.55 originale: come riconoscere una <a href="https://www.theladycracy.it/2014/09/18/come-riconoscere-una-chanel-originale/" target="_blank" rel="noopener">Chanel 2.55</a> vera?</strong></h1> Come riconoscere una Chanel 2.55 originale? Si potrebbe scrivere un’enciclopedia su questa borsa e dopo averla studiata, forse, non sarebbe ancora abbastanza per individuare a colpo sicuro l’autenticità o meno di una Chanel 2.55 vintage. E’ davvero arduo conoscere tutti i particolari delle varie edizioni di questa I<a href="https://www.theladycracy.it/2015/02/05/quali-sono-le-borse-investimentoecco-le-icon-bag/" target="_blank" rel="noopener">con bag</a>. Perché per gli inesperti l’unica cosa che cambia anno dopo anno potrebbe essere il prezzo (ebbene sì, costa sempre di più), ma in realtà la <a href="http://www.chanel.com/it_IT/moda/prodotti/borse/g/s.borsa-classica-pelle-metallo.0V.A01112Y0129594305.sto.ico.html" target="_blank" rel="noopener">Chanel</a> 2.55  è <strong>disseminata di dettagli</strong> che possono diventare delle vere e proprie trappole per chi ha in mente di buttarsi sullo shopping online vintage. Vi avevo parlato della sua storia <a href="https://www.theladycracy.it/2014/09/18/come-riconoscere-una-chanel-originale/" target="_blank" rel="noopener">qui,</a> ma dato che mi avete contattato in molte, cercherò di raggruppare un po’ di informazioni in questo articolo. <h2><strong>Chanel 2.55: La Borsa Classica è un’icona da più di mezzo secolo.</strong></h2> <em>“Innovativo, il suo motivo trapuntato a losanghe dal punto dritto e sartoriale, assicura una tenuta ineccepibile e dona un volume estetico e comodo. […] Liberatrice, la leggendaria tracolla a catena a maglie gioiello e intrecciata in pelle, scivola in quattro occhielli, che consenta la possibilità di portarla corta a spalla o più lunga posata sui fianchi. […]Le tasche sono essenziali ed imprescindibili nella filosofia del ‘pensare pratico’ di Mademoiselle Chanel; non meno di sette, pronte ad offrire i loro servizi. La tasca posteriore, poiché leggermente arrotondata, viene graziosamente soprannominata ‘sorriso di Monna Lisa’. Le tasche interne a soffietto raccolgono biglietti da visita o taccuini. La piccola astuta al centro, è pensata per il rossetto. Quella con la cerniera, posta sulla pattina e battezzata maliziosamente ‘la segreta’, attira i biglietti d’amore.</em> <blockquote><em>Piccolo concentrato di perfezione ed emozione, sfida la perennità che trascende le mode, la Borsa Iconica si conserva gelosamente e si trasmette a chi si ama.”</em> N.B: dal taglio alle rifiniture necessita di <strong>180 operazioni precise.</strong></blockquote>