Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.theladycracy.it/home/wp-content/plugins/wordpress-meta-keywords/wordpress-meta-keywords.php on line 50

Breaking

Stivali alti quali scegliere per l’inverno 2019? Ecco la mia selezione

FASHION-OLOGY / NEWS / 15 Novembre 2019

Stivali alti quali scegliere per la stagione invernale 2019

Stivali alti quali scegliere? A punta tonda o squadrata? Con il tacco o senza? Prima di avventarci sui modelli più modaioli, se non avete ancora un paio di stivali passepartout, daremo la precedenza a qualche scelta destinata a durare almeno qualche anno.

Lo stivale alto è entrato nell’armadio femminile solo a partire dagli anni Sessanta, infatti, nonostante la diatriba tra Mary Quant e Courrèges per il copyright sulla minigonna, da quel momento in poi gli abiti si sono accorciati e gli stilisti hanno compensato quella “spudorata” mancanza di tessuto con la lunghezza dello stivale.

Lo stivale alto, perché è un evergreen

Lo stivale è un feticcio che emana forza, potere e controllo, poiché non smette di rinviare ad un immaginario simbolico che rintraccia nel passato più lontano del guerriero la sua natura virile e autoritaria.

Alla fine degli anni 70, il fenomeno punk investe la moda e lo stivale da lavoro o militare diventa di moda: oggi le moderne “amazzoni” preferiscono gli anfibi o combat boots al classico stivale (Bottega Veneta e Prada docet).

Stivali alti, quale scegliere? 

Da brave consumatrici critiche e consapevoli, sceglieremo uno stivale funzionale e destinato a durare nel tempo. Lo stivale sarà in pelle o nappa e possibilmente con il tacco basso e preferibilmente di un colore neutro.

 


Tag:, ,



Elisa Bellino




Previous Post

Zac Posen chiude: essere famoso non basta, se fai abiti che nessuno vuole più

Next Post

Regime felicità: la felicità è un diritto, ma soprattutto un dovere. Ma chi l'ha detto?





You might also like



0 Comment


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Zac Posen chiude: essere famoso non basta, se fai abiti che nessuno vuole più

Zac Posen chiude dopo quasi 20 anni. Nessun investitore è disposto a credere nel lavoro del designer. Con lui vanno a casa...

10 November 2019