Breaking

5 modi per sopravvivere a una giornata NO (ma anche a più di una)

FASHION-OLOGY / NEWS / 11 Gennaio 2018

5 modi per sopravvivere a una giornata no( ma anche a più di una)

5 modi per sopravvivere a una giornata no, ovvero alla morte nera che ti invade e ti percuote l’animo in una fredda, grigia, immorale, giornata di metà inverno.

Premessa

Se non ti rimane nemmeno di che piangere, perché quelle che venivano chiamate lacrime sono solo un ricordo lontano calcificato chissà dove da vari balsami chimici, forse ti conviene darti una scrollata senza annegare sul divano, in pigiama, davanti a Netflix.

Quindi, alzati, lascia l’Iphone in un’altra stanza, spegni il computer

e allontanati dalla cioccolata e dai biscotti, che portano solo sensi di colpa.

Per prima cosa: ritorna su questo pianeta. Toccati il braccialetto e renditi conto di dove sei, senti i piedi nelle ciabatte, l’elastico che preme sui fianchi, il contatto del reggiseno sulla schiena,  insomma, torna a percepire te stessa e lascia le “fantasie dannose prodotte dalla mente fuori”.

Ora che hai ristabilito il contatto con te stessa, sei libera di fare cosa ti ispira di più:

ecco 5 cose che puoi fare per ripigliarti.

Ecco come uscire dalle sabbie mobili della negatività in una giornata particolarmente storta

  • la prima cosa che puoi fare se sei una tipa abbastanza attiva è lo yoga fisico. Confrontarti con le “asana”( le varie posizioni) è un modo per praticare la presenza, per prendere consapevolezza del tuo corpo e per lasciare da parte lo stress. Ti serve solo un tappetino. Io, ad esempio, non avevo mai praticato questa disciplina, ma per curiosità ho scaricato un’applicazione molto valida (Asana rebel) dove si viene costantemente seguiti da una voce guida e lo svolgimento dell’esercizio è visibile sullo schermo del nostro cellulare (quindi in questo caso e solo in questo il cellulare tienitelo).
  • la seconda cosa che puoi fare è coccolare il tuo corpo, risanandolo e disintossicandolo. Una bella catarsi depurativa: infilati sotto la doccia o nella vasca da bagno e rinasci. Prenditi tutto il tempo che vuoi e poi vizia la tua pelle, abbondando di creme, unguenti, infine, truccati un po’. Indossa qualcosa di nuovo, liberandoti di tutti i vestiti che avevi prima (non buttarli eh, basta metterli in lavatrice). Ti sentirai nuova e più bella.
  • affidati alle forme di meditazione più “rudimentali”, ma ugualmente efficaci: mettiti a cucinare, a filare, a dipingere o a disegnare. Applicarsi in qualcosa di pratico che tenga impegnata la mente, ti consente di concentrarti sul presente, lasciando da parte il passato e il futuro (che poi, non esistono).
  • leggi. Ma libri di carta. E se non hai niente in casa che ti interessi, esci e fatti un giro in una libreria. Tornerai a casa felicissima e con un nuovo “compagno di giochi” costruttivo.
  • invece di saccheggiare qualche negozio (online o offline), metti a posto l’armadio e la tua casa. Liberati del passato e dalle emozioni negative. Nel libro “Il magico potere del riordino” di Marie Kondo, l’autrice spiega cos’è il “metodo Konmari”. Si tratta di una tecnica molto precisa per portare ordine sia nelle proprie stanze che tra i propri stati d’animo.

 

5 modi per sopravvivere a una giornata NO, theladycracy.it, come sopravvivere allo stress, come fare yoga a casa, come gestire lo stress, come gestire l'ansia, blogger moda italiane 2018, fashion blogger italia 2018

Joanna Skrzypczak

5 modi per sopravvivere a una giornata NO, theladycracy.it, come sopravvivere allo stress, come fare yoga a casa, come gestire lo stress, come gestire l'ansia, blogger moda italiane 2018, fashion blogger italia 2018 5 modi per sopravvivere a una giornata NO, theladycracy.it, come sopravvivere allo stress, come fare yoga a casa, come gestire lo stress, come gestire l'ansia, blogger moda italiane 2018, fashion blogger italia 2018 5 modi per sopravvivere a una giornata NO, theladycracy.it, come sopravvivere allo stress, come fare yoga a casa, come gestire lo stress, come gestire l'ansia, blogger moda italiane 2018, fashion blogger italia 2018 5 modi per sopravvivere a una giornata NO, theladycracy.it, come sopravvivere allo stress, come fare yoga a casa, come gestire lo stress, come gestire l'ansia, blogger moda italiane 2018, fashion blogger italia 2018 5 modi per sopravvivere a una giornata NO, theladycracy.it, come sopravvivere allo stress, come fare yoga a casa, come gestire lo stress, come gestire l'ansia, blogger moda italiane 2018, fashion blogger italia 2018

immagini pinterest.com

 


Tag:, , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

Jonathan Anderson stilista: che fighe le borse ma lui chi é?

Next Post

Golden Globe 2018: dress code indignazione e ipocrisia, come da copione





You might also like



4 Comments

on 12 January 2018

ottimi consigli … molto utili in questo mio periodo
baci

http://www.unconventionalsecrets.com/

on 13 January 2018

LOVE the tips. Especially useful for the start of the year!!!

Rock Renee Blog

on 13 January 2018

ciò che offri è differente da quello che vedo in giro…sei un esempio per me
Grazie Elisa

on 15 January 2018

questo articolo ci tenevo troppo a leggerlo e mi è piaciuto moltissimo. Non c’è un consiglio che non seguirei. Da oggi asana rebel anche per me.
xxx
mari



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Jonathan Anderson stilista: che fighe le borse ma lui chi é?

Jonathan Anderson stilista: chi è il tizio dietro la "pierce bag"? Jonathan Anderson stilista: scusate, chi? Intanto, ti può...

9 January 2018