Breaking

5 cose da non fare assolutamente “in quei giorni” (ma anche prima)

FASHION-OLOGY / NEWS / 20 luglio 2017

5 cose da non fare assolutamente “in quei giorni” (ma anche prima)

5 cose da non fare in quei giorni. Si dice sia colpa degli ormoni, del meteo, del mondo crudele o semplicemente, sempre e solo colpa Sua – del Lui di sempre, dell’ultimo Lui o di quello di prima -.

In realtà credo che il disagio che finisce per tormentare anche gli animi più brillanti e apparentemente inespugnabili prima e durante il ciclo sia un qualcosa di più profondo e serio.

Se non siamo afflitte dai dolori fisici, ci saranno i loro corrispondenti psichici

a farci compagnia, e nei casi peggiori, entrambe le cose. Come da copione il nostro corpo ci apparirà teso, grasso, orrendo, insomma, una visione insopportabile. Proprio dall’inevitabile visione di questo “ammasso” di difetti e sofferenze mascherate sotto varie passate di rimmel si scatenerà il nostro più sordido livore nei confronti dell’universo. 

Conoscere il corpo di dolore

Non c’è malanno che non possa essere ricondotto alla psicheEckhart Tolle 

Il corpo di dolore collettivo femminile, particolarmente virulento “in quei giorni” sarebbe, quindi, una sorta di conglomerato di emozioni negative formatosi nella notte dei tempi. Le sue radici, infatti, affonderebbero nella storia di un genere da sempre sottomesso, violato e umiliato dagli Uomini.

Durante il ciclo mestruale questo corpo di dolore collettivo si risveglia dal suo stato latente. Questo spiega la sofferenza fisica in senso emozionale di stampo junghiano, e l‘irritabilità, che è una forma di negatività proveniente dalla rabbia per ciò che sentiamo di aver subito in quanto sesso femminile. Riconoscere la schiavitù, l’ingiustizia subita, la sottomissione forzata è sacrosanto, per non ricaderci”.* 

Riconoscere questo dolore, individuarne il suo “gioco” cercando di non contrastarlo con eccessi di ira eviterebbe di accrescere gli effetti “distruttivi” e produrrebbe un effetto calmante.

Volendo alleggerire i toni di questa conversazione e passando al lato pratico, ecco le

5 cose da non fare “in quei giorni” e prima

Arrivano momenti in cui è d’obbligo liberare una rabbia che scuota i cieli. Occorre per questo scegliere il momento giusto, la collera non va scatenata in modo indiscriminato.”
da “Donne che corrono coi lupi. Il mito della donna selvaggia“, CLARISSA PINKOLA ESTÉS

La collera non va scatenata in modo indiscriminato. Ecco, pertanto, cerchiamo di evitare di trovarci in situazioni che possano infiammare il nostro labile sistema emotivo.

  1. Stai lontana dai social. I social inducono a “misurarti” con realtà (spesso) irreali, dove “ognuno è ciò che non è”. Questo alimenterebbe solo la tua frustrazione e quando ti senti debole è l’ultima cosa che dovresti fare.
  2. Non pesarti.
  3. Vai pure per negozi, fai shopping, ma evita di entrare in camerino (il camerino degli orrori) a misurarti e/o provarti robe che ti starebbero male a priori, dato che sei “in quei giorni”.
  4. Non fare scorte di dolci, perché finiresti per mangiarteli tutti.
  5. Cerca di non fare le ore piccole, il riposo è provvidenziale e ripara molte ferite.

5 cose da non fare "in quei giorni", 5 cose da non fare, 5 cose da non fare quando hai il ciclo, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog, fashion blog 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger 2017, blogger moda e lifestyle 2017, blogger più seguite 2017, 5 cose da non fare "in quei giorni", 5 cose da non fare, 5 cose da non fare quando hai il ciclo, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog, fashion blog 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger 2017, blogger moda e lifestyle 2017, blogger più seguite 2017, 5 cose da non fare "in quei giorni", 5 cose da non fare, 5 cose da non fare quando hai il ciclo, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog, fashion blog 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger 2017, blogger moda e lifestyle 2017, blogger più seguite 2017, 5 cose da non fare "in quei giorni", 5 cose da non fare, 5 cose da non fare quando hai il ciclo, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog, fashion blog 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger 2017, blogger moda e lifestyle 2017, blogger più seguite 2017, 5 cose da non fare "in quei giorni", 5 cose da non fare, 5 cose da non fare quando hai il ciclo, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog, fashion blog 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger 2017, blogger moda e lifestyle 2017, blogger più seguite 2017, 5 cose da non fare "in quei giorni", 5 cose da non fare, 5 cose da non fare quando hai il ciclo, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog, fashion blog 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger 2017, blogger moda e lifestyle 2017, blogger più seguite 2017, 5 cose da non fare "in quei giorni", 5 cose da non fare, 5 cose da non fare quando hai il ciclo, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog, fashion blog 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger 2017, blogger moda e lifestyle 2017, blogger più seguite 2017, 5 cose da non fare "in quei giorni", 5 cose da non fare, 5 cose da non fare quando hai il ciclo, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog, fashion blog 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger 2017, blogger moda e lifestyle 2017, blogger più seguite 2017, 5 cose da non fare "in quei giorni", 5 cose da non fare, 5 cose da non fare quando hai il ciclo, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog, fashion blog 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger 2017, blogger moda e lifestyle 2017, blogger più seguite 2017, 5 cose da non fare "in quei giorni", 5 cose da non fare, 5 cose da non fare quando hai il ciclo, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog, fashion blog 2017, fashion blogger italiane 2017, fashion blogger 2017, blogger moda e lifestyle 2017, blogger più seguite 2017,

immagini da pinterest.com

 

*http://ginevrapressenda.blogspot.it/2013/11/il-corpo-di-dolore-collettivo-femminile.html


Tag:, , , , , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

Borse paglia siciliane et similia: il feticcio delle fashioniste

Next Post

Amazon come funziona? Una piattaforma che ti assorbe la vita, ecco perché





You might also like



4 Comments

on 20 July 2017

Quanta verità!!!
Consigli da seguire! Anche se ogni tanto sulla maledetta bilancia in quei giorni non riesco a non salirci!
= giornata rovinata!

on 21 July 2017

ottimi consigli!!!
baci

http://www.unconventionalsecrets.com/

on 22 July 2017

Ottimi consigli!
Un bacione,
Mariateresa Scotti
Fashion secrets of a pretty girl
FACEBOOKINSTAGRAMTWITTERLOOKBOOK

on 25 July 2017

nice thoughts… 🙂



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Borse paglia siciliane et similia: il feticcio delle fashioniste

Borse paglia siciliane et similia: perché non passano mai di moda Borse paglia siciliane e simili. Conosciute con il nome...

17 July 2017