Breaking

Casual style 2017: ma che “casual” sta succedendo?

FASHION-OLOGY / NEWS / OUTFIT / 14 maggio 2017

Casual style 2017: ma che “casual” sta succedendo?

Casual style 2017. Sono lontani i tempi in cui le donne, indossando il maglione dolcevita – esplicita emulazione di Audrey Hepburn in “Cenerentola a Parigi”- facevano inorridire i camerieri che non avevano ancora assorbito gli assalti delle signore con il tailleur pantalone. Oggi il casual è ovunque, ma la realtà è che, proprio come ” troppa confidenza fa perdere la riverenza“, anche troppo casual fa perdere il prestigio alle Maison.

Casual style: 2017 troppo casual appiattisce le differenze

“Il lusso sta negli occhi di chi guarda”, ma spesso bisogna mettersi gli occhiali per vederlo.

Credo che tutto questo casual style stia appiattendo sempre di più l’offerta delle Maison. Ma perché si tutto questo casual?

Il casual wear si espande nella moda per andare incontro all’esigenza di “facigilità” vestimentaria –  di conseguenza mentale-delle persone.

Ormai, le Maison propongono ogni stagione collezioni dove la maggior parte dei pezzi viene pensata per il giorno, più che per le grand soirée. E fin qui andrebbe tutto bene, se non ci fosse quella spina nel fianco, quel rompiscatole di super-fast fashion, che persevera nell’avvelenare di confusione il settore intero della moda.

Il fast fashion, infatti, con il suo consumo giocondo fatto di capi copiati, pensati-creati e distribuiti in poche settimane, è un male che provoca un lento, ma progressivo disinnamoramento dei Millennials verso i marchi di lusso. E questo, ça va sans dire, disincentiva la vendita dei capi firmati.

Ma allora che fare? Magliette

Gucci ha appena dipinto un murales in Largo la Foppa a Milano per risvegliare l’attenzione del popolo. L’ha fatto proprio ora, perché ha appena lanciato una nuova collezione di magliette -ovviamente- “limited edition” , intanto, su Instagram stanno spopolando le tee di Comme des Garçons Play, la linea affordable, ma soprattutto wearable del marchio di Rei Kawakubo.

Facendo un passo indietro potremmo citare anche Dior, che con la Chiuri t-shirt ha in-vestito il mondo di femministe. Un credo per 550 euro (una bazzecola se confrontata con un abito da 20000 euro). E la lista potrebbe allungarsi ancora, passando da Alberta Ferretti, che a differenza delle tazze (v. Yamamay per Natale scorso), con i giorni della settimana ci ha fatto dei maglioncini carini e carucci (440 euro) e ora -ma guarda un po’- delle magliette (145 euro).

…”Ma quindi, non mi dire che” … -“Sì”-.

Il lusso apre ai “poveri” cercando di non farli sentire tali.

Se non puoi prenderti una borsa, comprati il rossetto, ma concediti anche la maglietta.

Il lusso si sta fiondando in quella fetta di mercato un tempo occupata dai “marchi medio alti” (v. marchi medi). E lo sta facendo per espandere il proprio raggio d’azione, in poche parole, per riconquistare il cuore di quella fetta di consumatori di lusso accessibile e intermedio -tradotto: i consumatori di beauty e cinture- oggi sempre meno interessati alla moda costosa.

Mi spiego meglio (ci provo)

Sta succedendo che, siccome tutti quei vecchi marchi medi sono morti e sepolti insieme ai rappresentanti infermicci di quella che fu la borghesia e, siccome ci sono le crisi, le pestilenze, le minacce nucleari, ma soprattutto quel benedetto fast fashion, i nostri cari mega marchi di lusso cercano di andare a sfruttare quello spazio vuoto lasciato nel mercato dai marchi “via di mezzo” .

I marchi di lusso tenderanno così ad arricchire l’offerta con pezzi “facili” da vendere e dal prezzo contenuto. Facili, ovvero: facili da indossare e facili da riconoscere (dopo un bombardamento a tappeto su Instagram, chiaramente).

Funzionerà? Lo vedremo nelle prossime puntate.

 

Casual style 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia 2017, blogger moda 2017, casual style look 2017, casual style blogger 2017, come vestirsi casual chic 2017, abiti cerimonia 2017, abiti alla moda 2017, pink chic look 2017, l'oeil pink dress 2017, long bob 2017, come vestirsi bene primavera estate 2017, fashion blogger famose 2017, blogger moda più seguite, instagram blogger famose 2017, Casual style 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia 2017, blogger moda 2017, casual style look 2017, casual style blogger 2017, come vestirsi casual chic 2017, abiti cerimonia 2017, abiti alla moda 2017, pink chic look 2017, l'oeil pink dress 2017, long bob 2017, come vestirsi bene primavera estate 2017, fashion blogger famose 2017, blogger moda più seguite, instagram blogger famose 2017, fashion blogger più seguite 2017, fashion blogger italiane famose 2017 Casual style 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia 2017, blogger moda 2017, casual style look 2017, casual style blogger 2017, come vestirsi casual chic 2017, abiti cerimonia 2017, abiti alla moda 2017, pink chic look 2017, l'oeil pink dress 2017, long bob 2017, come vestirsi bene primavera estate 2017, fashion blogger famose 2017, blogger moda più seguite, instagram blogger famose 2017, fashion blogger più seguite 2017, fashion blogger italiane famose 2017 Casual style 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia 2017, blogger moda 2017, casual style look 2017, casual style blogger 2017, come vestirsi casual chic 2017, abiti cerimonia 2017, abiti alla moda 2017, pink chic look 2017, l'oeil pink dress 2017, long bob 2017, come vestirsi bene primavera estate 2017, fashion blogger famose 2017, blogger moda più seguite, instagram blogger famose 2017, fashion blogger più seguite 2017, fashion blogger italiane famose 2017 Casual style 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia 2017, blogger moda 2017, casual style look 2017, casual style blogger 2017, come vestirsi casual chic 2017, abiti cerimonia 2017, abiti alla moda 2017, pink chic look 2017, l'oeil pink dress 2017, long bob 2017, come vestirsi bene primavera estate 2017, fashion blogger famose 2017, blogger moda più seguite, instagram blogger famose 2017, fashion blogger più seguite 2017, fashion blogger italiane famose 2017 Casual style 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia 2017, blogger moda 2017, casual style look 2017, casual style blogger 2017, come vestirsi casual chic 2017, abiti cerimonia 2017, abiti alla moda 2017, pink chic look 2017, l'oeil pink dress 2017, long bob 2017, come vestirsi bene primavera estate 2017, fashion blogger famose 2017, blogger moda più seguite, instagram blogger famose 2017, fashion blogger più seguite 2017, fashion blogger italiane famose 2017 Casual style 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia 2017, blogger moda 2017, casual style look 2017, casual style blogger 2017, come vestirsi casual chic 2017, abiti cerimonia 2017, abiti alla moda 2017, pink chic look 2017, l'oeil pink dress 2017, long bob 2017, come vestirsi bene primavera estate 2017, fashion blogger famose 2017, blogger moda più seguite, instagram blogger famose 2017, fashion blogger più seguite 2017, fashion blogger italiane famose 2017 Casual style 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia 2017, blogger moda 2017, casual style look 2017, casual style blogger 2017, come vestirsi casual chic 2017, abiti cerimonia 2017, abiti alla moda 2017, pink chic look 2017, l'oeil pink dress 2017, long bob 2017, come vestirsi bene primavera estate 2017, fashion blogger famose 2017, blogger moda più seguite, instagram blogger famose 2017, fashion blogger più seguite 2017, fashion blogger italiane famose 2017 Casual style 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia 2017, blogger moda 2017, casual style look 2017, casual style blogger 2017, come vestirsi casual chic 2017, abiti cerimonia 2017, abiti alla moda 2017, pink chic look 2017, l'oeil pink dress 2017, long bob 2017, come vestirsi bene primavera estate 2017, fashion blogger famose 2017, blogger moda più seguite, instagram blogger famose 2017, fashion blogger più seguite 2017, fashion blogger italiane famose 2017 Casual style 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia 2017, blogger moda 2017, casual style look 2017, casual style blogger 2017, come vestirsi casual chic 2017, abiti cerimonia 2017, abiti alla moda 2017, pink chic look 2017, l'oeil pink dress 2017, long bob 2017, come vestirsi bene primavera estate 2017, fashion blogger famose 2017, blogger moda più seguite, instagram blogger famose 2017, fashion blogger più seguite 2017, fashion blogger italiane famose 2017, minimal chic look blogger 2017 Casual style 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog italia 2017, blogger moda 2017, casual style look 2017, casual style blogger 2017, come vestirsi casual chic 2017, abiti cerimonia 2017, abiti alla moda 2017, pink chic look 2017, l'oeil pink dress 2017, long bob 2017, come vestirsi bene primavera estate 2017, fashion blogger famose 2017, blogger moda più seguite, instagram blogger famose 2017, fashion blogger più seguite 2017, fashion blogger italiane famose 2017, minimal chic look blogger 2017


Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

Costumi da bagno 2017: cosa va di moda? Ecco la mia selezione

Next Post

Trucco occhi per tutti i giorni 2017: ecco cosa ti serve





You might also like



7 Comments

on 14 May 2017

Perfect match between the dress and the shoe … lovely!

https://4highheelsfans.wordpress.com/2017/05/11/storm-and-rain/

on 15 May 2017

ottima analisi, brava!

on 15 May 2017

Tutto quello che hai detto non fa una piega. Kiss
Ti aspetto sul mio blog http://www.littlefairyfashion.com

on 15 May 2017

bellissime queste foto
baci

http://www.unconventionalsecrets.com/

on 15 May 2017

Uh mamma, ma che eleganza! Di uno chic pazzesco.
Un bacione! F.

La Civetta Stilosa

on 15 May 2017

e’ così, e ti dirò l’acquisto è veicolato alla grande da note blogger.

e poi a noi che importa! c’è Zara che non scriverà i giorni della settimana, magari lo farà con i mesi dell’anno, dato che pure gli anni so sdoganati!!!
LaLu

on 17 May 2017

[…] Sembra che anche i marchi di lusso si stiano lanciando nel settore delle t-shirt stampate ironiche e casual. C’è chi testimonia che sia un modo per rendere “avvicinabile” un marchio di lusso come Gucci a più persone possibili. Certo è che bisogna potersi permettere anche una t-shirt firmata Gucci visto che il prezzo si aggira attorno ai 400 euro. A tal proposito vi consiglio l’attenta riflessione della bravissima blogger Elisa Bellino sul perché di tutto questo eccesso di casual style. […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Costumi da bagno 2017: cosa va di moda? Ecco la mia selezione

Costumi da bagno 2017: cosa va di moda? Costumi da bagno 2017, piuttosto si dovrebbe dire: "cosa non va di moda?" Pare,...

11 May 2017