fbpx

Acquisti di lusso 2017: cosa conviene comprare oggi?

Acquisti di lusso 2017: cosa conviene comprare oggi?

Acquisti di lusso 2017. Quanto è difficile orientare i propri risparmi verso un oggetto che ci appaghi a livello emotivo, ma che nello stesso tempo sia destinano a non esaurire il suo valore “iconico” nel giro di un ciclo Instagram?

In base alla lettura di un recente articolo riguardante gli acquisti cosiddetti “investimento” i buyer intervistati hanno diverse opinioni, ma senza nulla togliere a loro, si potrebbe dire che il mero fascino emanato dalle merci di lusso non giustifica più il loro acquisto. Non oggi, almeno.

Acquisti di lusso 2017. No mitologia, no party

In assenza di miti, vendere è difficoltoso, scegliere ancora di più. Prima di fare una spesa importante i consumatori si pongono nuove domande: non solo intorno all’effettiva qualità dei capi, ma domande inerenti le politiche aziendali, il background del marchio, la sua solidità morale ed etica ecc.

Il desiderio dato dal possedere un capo o un accessorio di alta gamma deve essere bilanciato da una serie di fattori che ne giustificheranno razionalmente prezzo. 

Il fatto che la moda osservi sempre più aggressivamente il principio della novità (derivato dall’uso-abuso quotidiano di Instagram) e non più quello della tradizionale stagionalità, complica ulteriormente le nostre scelte. La nostra partecipazione costante e ossessiva al consumo visivo indotto da Instagram, corrode inevitabilmente l’aura fascinosa degli oggetti di lusso, tanto è vero che le “sbandate” verso gli oggetti fruiti su questo social nascono e muoiono nel giro di pochi giorni, proprio perché non hanno il tempo matematico di rintracciare la nostra sfera emotiva più profonda.

L’amore per il lusso ai tempi di instagram è solo “sesso”. Non c’è cuore.

Ma quindi cosa conviene comprare?

Togliersi uno sfizio senza piombare nei sensi di colpa il giorno dopo, nonostante tutto, è ancora possibile. Io consiglierei di orientare la spesa “eccezionale” verso marchi storici, con un passato “pesante“. Per quanto riguarda il “cosa comprare“,  indirizzerei il focus su un pezzo che non dobbiate indossare necessariamente tutti i giorni.

Escluderei magliette, felpe, maglioni, sneakers, mentre preferirei investire su un capospalla o un accessorio. Da questa selezione andrei poi a scremare le novità più modaiole, ponendo l’attenzione sui modelli continuativi (le icone) delle collezioni, più sobri forse, ma meno deprezzabili e più richiesti in caso di vendita.

Acquisti di lusso 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog 2017, blogger moda 2017, blog moda 2017, fashion blogger italiane 2017, cosa comprare primavera estate 2017, le borse più belle 2017, Acquisti di lusso 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog 2017, blogger moda 2017, blog moda 2017, fashion blogger italiane 2017, cosa comprare primavera estate 2017, le borse più belle 2017, Acquisti di lusso 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog 2017, blogger moda 2017, blog moda 2017, fashion blogger italiane 2017, cosa comprare primavera estate 2017, le borse più belle 2017, Acquisti di lusso 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog 2017, blogger moda 2017, blog moda 2017, fashion blogger italiane 2017, cosa comprare primavera estate 2017, le borse più belle 2017, Acquisti di lusso 2017, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog 2017, blogger moda 2017, blog moda 2017, fashion blogger italiane 2017, cosa comprare primavera estate 2017, le borse più belle 2017,

immagini via pinterest.com

TOP