Breaking

Auguri di Buon Natale 2016, ma non dimenticare questo

FASHION-OLOGY / NEWS / 23 dicembre 2016

Auguri di Buon Natale 2016 a tutti

Auguri di Buon Natale 2016,  tanto, tra poco ci sarà il solito diluvio di messaggi, cartoline su fb, tag da persone sconosciute ecc. Il Natale, d’altronde è anche questo: frasi fatte, convenevoli, banalità, buoni propositi e varie ed eventuali, ma possiamo sopportare. Ecco, prima che sia troppo tardi, vi lascio con un pensierino saggio, riguardante proprio il Natale. E no, non l’ ho scritto io, ma l’ho letto volentieri e credo farà bene anche a voi.

Auguri di Buon Natale, migliore

“Il bon ton è un accessorio che rende indimenticabile una persona. Un accessorio, minimo e non griffato, che costa solo sorrisi e attenzione al prossimo. Averlo durante l’anno è una gioia in più per chi frequenta chi ce l’ha e una grande soddisfazione per lo spande intorno a sé: la semplicità, la gentilezza e la solidarietà rendono, come dicevamo, una persona meno qualunque, uno o una che si ricorda.

Come tutti gli accessori che non costano e non sono griffati il bon ton non ha grandi cultori. Peccato. Durante l’anno la cosa è spiacevole ma sopportabile. Ma c’è un momento dell’anno, per tutti, ricchi o poveri, belli e brutti, piccoli e grandi, grassi e magri, giovani veri o giovani anziani, in cui però il bon ton diventa un accessorio indispensabile per non ferire, non offendere, non rendere una data festosa una tragedia. Parliamo del Natale, la cosiddetta festa della famiglia, degli affetti, della bontà.

Una data che riesce a far soffrire anche i più cinici e incalliti. Tutti fanno finta di fregarsene ma Natale è sempre Natale e a nessuno piace essere ripudiato, dimenticato, isolato, messo in secondo piano. Bon ton vuole che si ricordino, con una telefonata, un sms, un pensiero tutti quelli che si considerano parte della vostra vita.

Il Natale è la palestra della famiglia allargata, tutti devono dare il meglio di se stessi. […]

Il bon ton non è il galateo, uguale per tutti. E’ qualcosa di più leggero, semplice, tenero e insinuante che protegge i deboli. Il posto d’onore alla zia povera, il dono più pensato al nonno malato, alla moglie e all’amante possibilmente dono di uguale valore, tanto ci sarà sempre la malalingua che le terrà informate.

Per tutti sempre una regola da non trasgredire: prima di Natale non si lascia nessuno. Mai.”*

dal Vangelo secondo Lina Sotis

Auguri

Auguri di Buon Natale 2016, elisa bellino, auguri di buon natale frasi, citazioni auguri natale, frasi auguri, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog 2016, fashion blogger 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger più seguite, natale 2016 Auguri di Buon Natale 2016, elisa bellino, auguri di buon natale frasi, citazioni auguri natale, frasi auguri, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog 2016, fashion blogger 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger più seguite, natale 2016, pensieri d auguri, Auguri di Buon Natale 2016, elisa bellino, auguri di buon natale frasi, citazioni auguri natale, frasi auguri, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog 2016, fashion blogger 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger più seguite, natale 2016, pensieri d auguri, Auguri di Buon Natale 2016, elisa bellino, auguri di buon natale frasi, citazioni auguri natale, frasi auguri, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog 2016, fashion blogger 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger più seguite, natale 2016, pensieri d auguri, Auguri di Buon Natale 2016, elisa bellino, auguri di buon natale frasi, citazioni auguri natale, frasi auguri, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog 2016, fashion blogger 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger più seguite, natale 2016, pensieri d auguri, Auguri di Buon Natale 2016, elisa bellino, auguri di buon natale frasi, citazioni auguri natale, frasi auguri, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blog 2016, fashion blogger 2017, fashion blogger famose 2017, fashion blogger più seguite, natale 2016, pensieri d auguri,

immagini via pinterest.com

* Il nuovo bon ton, Lina Sotis, pp.155-156, 2005, Rcs, Milano


Tag:, , , , , , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

Come vestirsi a Capodanno 2016?Ecco le idee migliori

Next Post

Un anno da ricordare: il 2016 segna un passaggio ecco perché





You might also like



1 Comment

on 24 December 2016

Buon Natale anche a te



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Come vestirsi a Capodanno 2016?Ecco le idee migliori

Come vestirsi a Capodanno 2016? Come vestirsi a Capodanno 2016 è la domanda che va per la maggiore, dicono. Quindi, anche...

21 December 2016