fbpx

Breaking

Come si fa a scrivere bene e a produrre contenuti di qualità?

FASHION-OLOGY / NEWS / 19 Gennaio 2016

Come si fa a scrivere bene e a produrre contenuti di qualità? Ecco qualche consiglio che potrà tornarvi utile se vorrete cedere a quel misterioso, fecondo, ossessionato “modo di pensare con immagini d’inchiostro”.

Intanto, si scrive per vocazione. Se ce l’avete lo sentite, altrimenti lasciate perdere.

Tanti scrivono e pochi li leggono. E un motivo ci sarà anche. La scrittura non si impara sui banchi di scuola. La scrittura interessante, intelligente, emozionante è direttamente proporzionale al buon funzionamento del cervello. Un cervello privo di stimoli, intorpidito, passivo, difficilmente produrrà scritti degni di nota.

È il ben pensare che conduce al ben dire.

(F. De Sanctis, La giovinezza)

Come si fa a scrivere bene? Ecco qualche regola basilare.

Il talento va sviluppato.

  1. Una buona regola è leggere. Leggere tanto. Sarebbe meglio di tutto, ma l’importante è ossigenare idee e vocabolario. Chi non ama la lettura, difficilmente potrà mettersi a scrivere, a scrivere bene.
  2. Curiosità. Essere curiosi, assetati di conoscenza è un presupposto necessario per creare ed essere creativi. La creatività va coltivata, curata e assecondata. Altrimenti appassisce.
  3. “Leggersi qualche termine sul dizionario, ogni sera prima di andare a dormire”.Marco Lombardi . Ero al primo anno di università, corso di Tecniche pubblicitarie. Una frase che ho fatto mia.
  4. Non lasciare che i dubbi rimangano tali. Una rispolverata alla grammatica fa sempre bene.
  5. Mantenere saldo il rapporto con la realtà: informarsi costantemente su quello che accade fuori.
  6. Osservare e vivere quello che si osserva. Gli scrittori non inventano mai del tutto quello che raccontano. Molto di quello che si legge parte dal vissuto.
  7. Annotare, registrare. Il creativo non sarebbe tale se non “inciampasse” in colpi di gegno e riflessioni quando meno se lo aspetta. La sua mente, non a caso, lavora ed elabora percezioni in continuazione.
  8. Ascoltare il proprio Io interiore.Lo scrittore eccellente ha un ottimo rapporto con il proprio intimo. L’artista vive in un dialogo continuo tra “interno ed esterno”.
  9. Quando si scrive non bisogna avere fretta. Se hai bisogno di fermarti, fallo. Le idee si riorganizzano costantemente. La pausa non è mai tempo sprecato.

theladycracy.it, come si fa a scrivere bene, fashion blog italiane, fashion blog italia, elisa bellino, carrie bradshow, come si diventa scrittori, come si fa a scrivere theladycracy.it, come si fa a scrivere bene, fashion blog italiane, fashion blog italia, elisa bellino, come si fa a diventare giornalisti, le regole per scrivere bene theladycracy.it, come si fa a scrivere bene, fashion blog italiane, fashion blog italia, elisa bellino, come si diventa scrittori, le regole per scrivere bene theladycracy.it, come si fa a scrivere bene, fashion blog italiane, fashion blog italia, elisa bellino, le regole per scrivere bene theladycracy.it, come si fa a scrivere bene, fashion blog italiane, fashion blog italia, elisa bellino, fashion style, le regole per scrivere benetheladycracy.it, come si fa a scrivere bene, fashion blog italiane, fashion blog italia, elisa bellino, come si diventa scrittori, scrittura creativa, fashion blogger italiane,le regole per scrivere benetheladycracy.it, come si fa a scrivere bene, fashion blog italiane, fashion blog italia, elisa bellino, fluffly coat, come si stimola la creatività, le regole per scrivere bene

immagini via pinterest.com

leggi anche Come si fa a diventare fashion blogger


Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

Miti e leggende: ecco spiegata la dipendenza dal mito

Next Post

TROLL internet: dategli qualcosa da fare e meno da parlare!





You might also like



15 Comments

on 19 January 2016

Non so se questo articolo mi ha ispirata, dal momento che voglio riprendere a scrivere da dove ho abbandonato – o se mi ha depressa perchè mi ricorda che ho posato la penna troppi anni fa 🙁
In ogni caso sono rimasta molto colpita dal consiglio di leggere delle voci a caso sul vocabolario ogni sera; lo farò sicuramente, sia in inglese che in italiano.
Buona serata dolcezza!

Arianna, Nymphashion ♡

on 19 January 2016

Queste regole sono importantissime! Kiss
Oggi su http://www.littlefairyfashion.com nuovo post “Nell’armadio di Stella e Asia…due capospalla!”

on 19 January 2016

E’ vero anche le pause in questo caso non sono mai tempo sprecato …..
http://unconventionalsecrets.blogspot.it

on 19 January 2016

Tesoro per consolarti volevo dire che sono ignorante come te 😉 , perché condivido tutti i punti che sopra hai elencato!
un abbraccio
wwww.theshadeoffashion.com

on 19 January 2016

ottimi consigli, soprattutto è molto importante ascoltare e leggere.. un bacione

http://www.mammaaltop.com

on 19 January 2016

Saggia come sempre anche se ci sono alcuni casi come il tuo dove oltre questi consigli c’è anche tanta passione talento e intelligenza!

on 19 January 2016

Bel post,complimenti 😉
Ascoltare il proprio io interiore è la regola che mi piace di più 😉
Besitos…Chiara

on 19 January 2016

D’accordissimo con tutte le regole, soprattutto fondamentali per me sono lettura e animo curioso.
Kiss
Marianna
http://www.heelsallure.com

on 19 January 2016

Awesome tips and beautiful picture inspiration!

xo
http://thepinkporcelaindoll.blogspot.it

on 19 January 2016

D’accordo su tutta la linea, soprattutto prima leggere tanto, poi scrivere.
Baci
http://www.mammachefashion.com

on 20 January 2016

Buoni consigli! Il mio segreto sta nel prendere appunti quando mi viene un’idea così poi ho già ualcosa da cui attingere…
Un bacio,
peonynanni.blogspot.it

on 21 January 2016

Hai perfettamente ragione Elisa. La scrittura è una cosa che bisogna sentire.. Non la so può far nascere dal nulla.

Un bacio.
Monica & Tatiana.

Ambitionofstyle.blogspot.com

on 22 January 2016

sono d’accordo su tutti i punti e in effetti io proprio non riesco a leggere quanto vorrei, am non ci sono mai riuscita.
xxx
mari
http://www.ilovegreeninspiration.com

on 3 July 2018

“Leggersi qualche termine sul dizionario, ogni sera prima di andare a dormire”, questa non l’ho mai fatta ma non sembra una cattiva idea!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Miti e leggende: ecco spiegata la dipendenza dal mito

Miti e leggende: perché quella sana dipendenza dal mito? L'esistenza è sempre stata costellata da miti, perché senza...

17 January 2016