Breaking

Prospettive lavoro futuro: qualità della vita al primo posto

FASHION-OLOGY / NEWS / OUTFIT / 3 Gennaio 2016

Prospettive lavoro futuro. Il lavoro del futuro viaggerà sempre più in rete tra insegnanti e avvocati virtuali, narrow caster, addetti ai social network e personal brander. Ho riflettuto per diverso tempo sulla mia (nostra) generazione, è appena iniziato il nuovo anno e si sa che quando si volta pagina viene spontaneo fare un bilancio delle “puntate precedenti”. Cos’è venuto fuori? Un bel po’ di roba. Innanzitutto, che noi Millennials siamo una squadra compatta e determinata. Sul web c’è linfa vitale e oserei dire lavoro per tanti, non tutti, ma molti. Molti, che pur essendo dislocati, diversi, unici e piuttosto ben specializzati in discipline variegate, hanno il coraggio di pensare il loro futuro fuori dai binari sondati dai loro genitori. Questo, nonostante, le etichette demoralizzanti regalate dai più, quelli che evidentemente non si sentivano in grado di reggere il fardello di autogestirsi, autodeterminarsi, autopromuoversi, autocrearsi.

Prospettive lavoro futuro.

Le opportunità migliori nascono nello sconforto.

Una piacevolissima sorpresa, che affonda le visioni catastrofiste avvelenate di disfattismo con cui mi ero affacciata nel mondo del lavoro. Prima di addentrarmi in questa moltitudine di possibilità, che è il web, l’idea che mi ero fatta su di me/noi, grazie alle grandi corporazioni dellinformazione tradizionale era estremamente mortifera. Mi sentivo parte di una generazione fallita, popolata da individui isolati,viziati e viziosi, superficiali e presuntuosi. Eppure, la via di fuga era proprio lì, dietro lo schermo su cui scrivevo la tesi. Ringrazio ogni giorno tutti gli uffici stampa e le agenzie di comunicazione che cestinarono il mio curriculum, perché grazie al loro disinteresse ho potuto lavorare tra i giochi e gli abbracci della mia bambina. Senza dover castigare la mia natura e i miei desideri di donna prima e di madre dopo. Grazie per il vostro disinteresse, perché senza di esso non avrei acquisito così tanta sicurezza nelle mie capacità e, probabilmente, mettendole a disposizione di terzi non le avrei nemmeno affinate come avrei voluto e sperato.

Nessuno può tornare indietro e cominciare da un nuovo inizio, ma tutti possono cominciare ora e arrivare a una nuova fine.

Maria Robinson*

Prospettive lavoro futuro: l’importanza della qualità della vita. Stiamo costruendo un nuovo modo di pensare il lavoro. Un lavoro a misura di uomo, ma soprattutto di donna. La giornata lavorativa sarà sempre più plasmata a seconda delle esigenze del singolo, non dell’azienda. Stiamo sopravvivendo alla fine della vecchia classe dirigente per ribaltare il recinto di insicurezza e di falsi miti dentro cui ci aveva fatto pascolare. Una classe politica e governativa che ci ha cresciuti nell’ovatta, che ci ha fatto ingrassare come maiali per consegnarci al macello.

L’imprenditorialità e il web sono le nostre vie di fuga.

Nel secondo trimestre del 2015 sono nate più di 300 imprese al giorno guidate da giovani.

Intolleranti alla gerarchia e alle regole precostituite, gelosi del proprio tempo e intraprendenti, i Millennials (ossia i nati tra il 1980 e il 2000, chiamati anche Generazione Y) vogliono che le aziende si adattino alle loro esigenze. E non il contrario. […]C’è poi un altro nutrito gruppo che aspira a diventare manager di se stesso: sono in gran parte giovani che hanno avuto esperienze di studio o lavoro all’estero, per un periodo di almeno sei mesi […].

Il grande segreto è che c’è un eroe in ognuno di noi, bisogna solo avere il coraggio di cominciare il viaggio. Un viaggio che assecondi la propria indole, un viaggio dilettevole, fatto di piccoli traguardi quotidiani e pensato con la mente leggera, come quella dei bambini:

[…]che vivono alla giornata, si portano dietro le loro bambole da svestire e rivestire e gironzolano con grande rispetto intorno al cassetto in cui la mamma ha chiuso i dolci, coloro che, quando infine ottengono quanto desiderato, lo divorano con gran gusto gridando: << Ancora!>>. Quelle sono creature felici.

I dolori del giovane Werther, J.W Goethe, p.12, Giunti Editore

Qualche biscotto, un po’ di felicità e essere liberi di fare quello che ci piace. Non è questo, in fondo, l’immaginario ideale con cui vorremmo svegliarci ogni giorno?

Buon anno.

elisa bellino, chanel bag pink, theladycracy.it, fashion blogger italiane famose, fashion blog italia, chanel bag, prospettive lavorative futuro, total white look, zarina outfit, chanel pink bag elisa bellino, chanel pink bag, cruise bag chanel 2015, theladycracy.it, elisa bellino, total look white winter,prospettive lavoro futuro, total white look, zarina outfit, chanel rosa borsa, elisa bellino, chanel bag pink, theladycracy.it, fashion blogger italiane famose, fashion blog italia,prospettive lavoro futuro, total white look, zarina outfit, chanel rosa borsa, elisa bellino, chanel bag pink, theladycracy.it, fashion blogger italiane famose, fashion blog italia,prospettive lavoro futuro, total white look, zarina outfit, chanel rosa borsa, elisa bellino, chanel bag pink, theladycracy.it, fashion blogger italiane famose, fashion blog italia, tall white outfit,prospettive lavoro futuro, total white look, zarina outfit, chanel rosa borsa, elisa bellino, theladycracy.it, fashin blogger famose, chanel borsa rosa,prospettive lavoro futuro, total white look, zarina outfit, chanel rosa borsa, elisa bellino, theladycracy.it, fashion blogger outfit inverno 2015, total white chic, chanel rosa,prospettive lavoro futuro, total white look, zarina outfit, chanel rosa borsa, zucchero filato blogger,prospettive lavoro futuro, total white look, zarina outfit, chanel rosa borsa,elisa theladycracy.it, cotton candy blogger outfit, fashion blogger famose, prospettive lavoro futuro, chanel borsa rosa, total white look, outfit zarina elisa bellino, chanel bag pink, theladycracy.it, fashion blogger italiane famose, fashion blog italia, fashion blogger outfit più belli,prospettive lavoro futuro, total white look, zarina outfit, chanel rosa borsa, theladycracy.it, elisa bellino, fashion blogger italiane, fashion blogger winter outfit,prospettive lavoro futuro, total white look, zarina outfit, chanel rosa borsa,prospettive lavoro futuro, total white look, zarina outfit, chanel rosa borsa,theladycracy.it, elisa bellino, chanel cruise 2016, chanel pink bag, fashion blogger italiane, fashion blog italia, chanel pink bag

total white look

Knit: Mango, Skirt: Karl Lagerfeld, Cappotto: sartoriale, Borsa: Chanel cruise 2015-16

 

*Qual è il futuro del business? Capire il presente per creare l’azienda di domani, B. Solis, Hoepli Editore


Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

Saldi invernali 2016: si inizia, ecco cosa comprare nei saldi

Next Post

Buoni propositi 2016 di che? Demistificazione dei buoni propositi





You might also like



31 Comments

on 3 January 2016

Mi piace molto l’outfit che hai scelto per questi scatti! Adoro la foto con lo zucchero a velo!! 😉

Baci
Chiara

Clicca qui per passare a trovarmi nel mio blog, ti aspetto! 😉

on 3 January 2016

Happy New Year, gorgeous! Looking like a beautiful fairy tale in your all white outfit and pink Chanel! DREAMY! <3

xoxo Ira
JOURNAL OF STYLE / BLOGLOVIN

on 3 January 2016

ciao Elisa, bellissimo il tuo outfit, sono sempre dubbiosa sulle sneakers con la gonna ma qui devo dire che stanno molto bene!!
riguardo alle tue considerazioni, io non faccio parte della tua generazione , sono del 1971, ma posso dire una cosa: web o non web, in via di trasformazione, a casa o sul posto di lavoro…a me mi sa che ci tocca pedalare e lavorare come dei pazzi!!!
un bacione
paolasophia.blogspot.it

on 4 January 2016

ora abbiamo molteplici possibilità per emergere proprio anche grazie al web, ma è’ anche una strada sempre tutta i salita e piena di difficoltà di ogni genere rispetto alla generazione dei nostri genitori per esempio, non è sempre vero che se ci credi arrivi , le componenti da far combaciare sono tantissime…ma siamo anche molto determinati e io sono sempre dell’idea di provarci…qualunque sia la nostra meta,
Ho visto dal vivo il tuo look , eri favolosa è quella borsa mi ha rubato il cuore, bellissima e particolare,,,,un bacio alla principessa

on 4 January 2016

sei meravigliosa cuore, ma proprio bella bella bella *-* l’outfit mi piace troppo e l’articolo è da applausi, come sempre!
bacioni <3

http://www.thefashionprincess.it/

on 4 January 2016

Il post è bellissimo, foto comprese. Ma questa è ormai una cosa ovvia.

Invece sto morendo d’invidia per la borsa ◕‿◕

on 4 January 2016

Riesci sempre a raccontare verità, complimenti!
Kiss kiss Silvia
Sul mio blog http://www.littlefairyfashion.com “12 Look Mum per il meglio del 2015”

on 4 January 2016

Che meraviglia che sei in queste foto, bellissima come sempre!
Un bacione! F.

La Civetta Stilosa

on 4 January 2016

I really like it =)
kisses Blamod
new articles
http://blamod.com

on 4 January 2016

Splendido post! Sei molto bella e simpaticissima!!!

on 4 January 2016

Adoro leggerti!
http://WWW.ANGELICHIC.COM

on 4 January 2016

Adoro il contrasto tra la leggerezza della gonna e la maglia in lana. Sei una vera meraviglia, come ti ho anticipato via fb…e la borsa ?? Non ci sono parole per descriverne la perfezione, ottima scelta ! Baci

Fashion and Cookies – fashion blog

on 4 January 2016

Mi piace sempre leggerti.
Look pazzesco!
Baci e buon anno anche a te.
http://www.mammachefashion.com

on 4 January 2016

Considerazioni degne di nota, risulta tremendamente difficile non darti ragione e riflettere su tutto questo.
Il tuo total white è uno dei più belli abbia mai visto, complimenti Eli, hai stile da vendere. Mhuà! :*
Luna
http://www.fashionsnobber.com

on 4 January 2016

amo i look total white , stupenda come sempre tu . look e foto .
Bacioni cara
http://unconventionalsecrets.blogspot.it

on 4 January 2016

Condivido molti tuoi pensieri, Elisa. Bellissimo anche il tuo look, in particolare la borsa!!! Ho scoperto da poco il tuo blog, mi piace davvero moltissimo! 🙂 Complimenti, sono una tua nuova lettrice. Se ti va passa a vedere il mio blog, ne sarei felice! A presto peonynanni.blogspot.it

on 4 January 2016

hai perfettamente ragione bisognerebbe vivere cosi
un bacione tesoro
ps. sei bellissima con questo outfit
admaiorasemper.website

on 4 January 2016

Questo outfit è molto carino. Mi piace molto la borsa!
Adoro lo zucchero filato!!! <3
Un bacione,
Mary
http://fashionsecretsofaprettygirl.blogspot.it/

on 4 January 2016

da laureata pentita in un settore creativo, non trovo particolarmente felice la situazione italiana ma non trovo nemmeno così ricca di opportunità la rete
essere creativi in Italia, senza avere nomi importanti o “essere del giro”, è fonte di stress e incertezza per il futuro, non hai una vera collocazione, un’identità, la gente ti guarda con compatimento quando dici che non sei avvocato, medico ecc
se tornassi indietro sceglierei un percorso più banale ma più solido, non faccio parte di chi sostiene fino in fondo la causa idealista, lo farei se fossi nata altrove, ma qui no
internet è ormai saturato, emergere è estremamente complesso e richiede un superlavoro che a mio parere ripaga tanto quanto fare lo schiavo per qualche azienda
vedo poche prospettive, sono sincera

    on 4 January 2016

    E’ vero è saturo,però lo si dice da sempre, tentar non nuoce, sempre che si abbia in mente un progetto ben definito a cui dedicarcisi completamente. Poi se quello che si fa ti piace non si è schiavi, perché stai costruendo qualcosa che è solo tuo 🙂

on 4 January 2016

Bellissima in questo total white, chic con gusto e perfetta anche con le sneakers! Baci

on 4 January 2016

Stupenda…..la tua Chanel è una favola!!!!
Bona serata!!!!

http://www.lagattarosablog.it

on 4 January 2016

Io non sono tra i Millennials, sono più vecchietta ma sono sul web da oltre dieci anni. Aprii il mio primo blog su Splinder un secolo fa, e cominciai a vendere abiti cuciti a mano da me su Ebay sempre dieci anni fa. Da 3 anni sono consulente di marketing online. Insomma al web devo tantissimo e sono tra quelli fiduciosi e ottimisti che credono si possa trarre delle opportunità dalla rete se si hanno le idee e gli obiettivi chiari.

In bocca al lupo per i tuoi progetti e per il futuro.
Un abbraccio.

Marianna
http://www.heelsallure.com

on 4 January 2016

l’anno scorso ero ad un corso dove un tipo diceva che ogni giorno chiudono x aziende e altrettante anche aprono i tg parlano solo di quelle chiuse, non dicono mai di quelle che aprono e questo non da nessun stimolo ai giovani. poi tanti hanno paura di aprire perché pensono che non gli va bene, ma già pensando negativo prima del aprire una ditta io penso che non vada bene.. ci sono le possibilità di emergere, basta avere la voglia, l’idea e coraggio, che tanti di oggi non ce l’hanno..
bellissimo questo tuo look, la borsa è spettacolare! un bacione

http://www.mammaaltop.com

on 5 January 2016

Mi piace la frase di Maria Robinson, ma purtroppo non è facile,forse io ho solo paura di abbandonare alcune certezze, perchè ci sono alcune cose che proprio in certi momenti della vita non possiamo abbamdonarle, come uno stipnedio fisso e non perchè io sia quella che ha paura dei lavori più instabili, perchè al momento se dovessi lasciare il mio stipendio sicuro, non riuscirei a continuare a fare quello per cui sto facendo tanti sacrifici! Spero davvero che presto molti si accorgano che il lavoro sta cambiando, che il business è un’altro!
un bacione tesoro
http://www.theshadeoffashion.com

on 5 January 2016

Millennials o no, la rete pare offrire una chance di farcela in proprio. Splendida borsa di Chanel, adoro anche il tuo makeup!

xoxo
http://www.bellezzefelici.blogspot.com

on 5 January 2016

io preferisco iniziare il 2016 senza troppi pensieri. Tu in bianco sei bella vera e quella borsa è davvero la perfezione. Hai scelto benissimo
xxx
mari
http://www.ilovegreeninspiration.com

on 6 January 2016

Parole preziose per me Elisa, ho appena cambiato facoltà all’università e sono piuttosto confusa su cosa fare “da grande”!
Ma tu sei troppo bella con quello zucchero filato!
Bacioni <3
Martina
http://www.pinkbubbles.it
NUOVO POST

on 7 January 2016

Le “grandi opportunità” stanno nei giorni si sconforto, e se continuiamo pur avendo molte forze contro un motivo ci sarà…
Kiss
http://www.naylac.com

on 8 January 2016

Wow! that style is so unique I really love it! you look great! 🙂

on 9 January 2016

Bellissime parole. “C’è un piccolo eroe in ognuno di noi” è davvero una bella frase ricca di significato che dà la spinta giusta a buttarsi e rischiare un pó perché tanto qualche salto bisogna farlo e se poi si fallirà potremo almeno dire di averci provato.
Un buon inizio anno anche a te, un bacione.

Monica & Tatiana.

Ambitionofstyle.blogspot.com



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Saldi invernali 2016: si inizia, ecco cosa comprare nei saldi

Saldi invernali 2016: domani si parte in Basilicata, Campania, Sicilia e Valle d'Aosta, tutte le altre regioni aspetteranno...

1 January 2016