fbpx

Borse di lusso usate e molto altro: Vestiaire Collective

Borse di lusso usate e molto altro: Vestiaire Collective

Borse di lusso usate, vestiti, scarpe e gingilli luccicanti.  Lo faccio spesso, quasi tutte le sere prima di addormentarmi. Per rilassarmi e per assicurarmi sogni all’altezza dei miei desideri. Sì, diciamo che è quasi una forma di dipendenza. Sto parlando di Vestiaire Collective, niente doppi sensi. Una volta mi trastullavo su pinterest, da qualche tempo a questa parte, invece, non mi stanco di rimpinguare la mia wish list di 2.55 e tailleur rosa Chanel, di Kelly Hermes, stivaletti piumati Manolo Blahnik et similia . L’altro giorno ho letto che i Giapponesi non sono più interessati all’amore carnale e sotto le lenzuola non combinano nulla, ne consegue che rischieranno di scomparire dalla faccia della terra. In compenso rimarranno i loro fantastici, costosissimi accessori di lusso da vendere e ridistribuire uniformemente sui siti di shopping vintage. Ah fantastico. Se non avete mai fatto acquisti importanti su internet, vi consiglio di non essere impulsivi nella vostra scelta.

Borse di lusso usate. Ecco i consigli per comprare il vintage

Nonostante Vestiaire Collective si impegni ad assicurare che i prodotti messi in vendita dagli utenti non sono dei falsi, vorrei darvi 3 consigli:

  1. Domandate domandate e domandate ai venditori, senza sentirvi dei rompiscatole. Essere puntigliosi è un vostro diritto tanto quanto informarvi sulla qualità del prodotto. Per certificare una borsa le immagini non sono mai abbastanza, quindi, chiedetene ulteriori, se non vi aggradano.
  2. Diffidate dai venditori che offrono borse apparentemente perfette senza dust bag e carte d’autenticità e scatola. Sappiate che se vorrete rivenderle, farete fatica e dovrete abbassare nettamente il prezzo.
  3. Prima di fare un acquisto fate un passetto su purse.forum per avere un’opinione in più dagli esperti, come già vi scrissi qui.

Curiosità: i dati delle vendite riguardanti il mercato dell’usato mostrano in testa Louis Vuitton seguito da Chanel e Hermes. (fonte Pambianco).

Questi sotto sono alcuni degli esemplari che ho salvato nella mia listarella.

chanel dress, borse di lusso usate, theladycracy.it, vestiaire collective,pink chanel couture

Chanel dress in lana

chanel broches, borse di lusso usate, theladycracy.it, vestiaire collective,

Chanel broche

lady dior vintage, borse di lusso usate, theladycracy.it, vestiaire collective,

Lady Dior rosa tenue

borse di lusso usate, theladycracy.it, vestiaire collective, disco bag gucci

Gucci Disco bag

pink 2.55 chanel, borse di lusso usate, theladycracy.it, vestiaire collective,

Mini 2.55 Chanel rosa

borse di lusso usate, theladycracy.it, vestiaire collective, chanel vintage borsa

Chanel vintage

saint laurent bag vintage blue, borse di lusso usate, theladycracy.it, vestiaire collective,

Yves Saint Laurent sac de jour medium

abito piume lanvin, borse di lusso usate, theladycracy.it, vestiaire collective,

Lanvin feathers dress

manolo blahnik, borse di lusso usate, theladycracy.it, vestiaire collective,

Manolo Blahnik

tailleur chanel vintage, borse di lusso usate, theladycracy.it, vestiaire collective,

Chanel tailleur

 

Borse di lusso usate e molto altro, immagini via Vestiaire Collective

19 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP