Breaking

The september issue

FASHION-OLOGY / NEWS / OUTFIT / 10 Agosto 2015

The september isssue, sarebbe la celeberrima edizione che apre il nuovo anno di moda, un report completo su tutto quello che farà tendenza. Sarebbe anche una proiezione dei desideri che andremo cercando durante il nostro shopping. Al suo interno prenderebbe forma la linea editoriale che si declinerà durante la stagione successiva. Insomma, dovrebbe essere una ghiotta prelibatezza per chi mangia pane e fashion tutto l’anno. Dovrebbe, appunto. Di sicuro questa manfrina è quello che vogliono farci credere. O semplicemente, che fu.

The september issue, è stato anche un documentario, che, uscito nel 2009, ha ulteriormente confermato la suprema tirannide di Vogue-Anna Wintour nel campo dei periodici di moda. The september issue, infatti, viene intesa come una edizione: quella di Vogue America. Ed è anche l’uscita più pubblicizzata. Proprio ieri un alert di Twitter, interrompeva il mio tran tran per segnalarmi che praticamente “il mondo” stava twittando intorno all’hashtag #SeptemberIssue. Ecco, però, quest’anno Anna va a vendere il suo prestigioso cartaceo su Amazon. Che tradotto vuol dire al supermercato, già, perché Amazon vende di tutto, dalle pentole a pressione, alle lampadine, alle parrucche rosa, ai fenicotteri da giardino, fino ai vestiti che più cinesi non si può. Così, tra una baracca e l’altra, ecco disponibile “the september issue” di Vogue. E verrà consegnata in tutto il mondo, addirittura prima che nelle edicole, con tanto di pacchettino speciale, si dice: “personalizzato”.  Magari con lo stampo di un bello “smack” di Anna, chissà.

Eccolo l’ultimo guizzo dell’editoria: puntare tutto sull’edizione più inflazionata per auto-promuoversi e, con la scusa di dimostrarsi innovativa, cercare disperatamente nuovi sistemi solari con pubblici amici disposti ad accaparrarsi il cartaceo. E a me fa tanto venire in mente quel famoso “miglioramento prima della morte“, quel sollievo divino che precede l’addio alla vita del malato terminale. Eh sì, perché Anna non l’ha detto, ma ce l’ha fatto capire che Vogue, e pure la sua edizione di settembre sono niente di più che un pezzo da museo. Da comprare almeno una volta all’anno. Almeno a settembre, che è un po’ come il 31 dicembre, e si sa che chi non lo fa a Capodanno non t… tutto l’anno no?

Si è sempre detto che Vogue fosse la Bibbia, ma nessuno ha fatto notare che le chiese si sono svuotate da un pezzo. E la “crisi mistica” è un dato di fatto, oltre che un punto di non ritorno.

Di una cosa sono davvero felice: che Wang se ne vada da Balenciaga. Non mi è mai piaciuto e non ho mai capito il suo ideale di bellezza (anche perché di cose da donne non ne sa niente e si vede). Il suo stile mascolino, androgino e minimale l’ho sempre trovato demodé. Un’ operazione mirata al boicottaggio della femminilità, di una bruttezza e di un’aridità assolutamente ingiustificabili. E poi questa razza di stilisti che prosciugano la sensualità femminea in nome della tecnica e dell’abilità sartoriale (ammesso che ci sia) mi hanno davvero rotto le scatole. E tanto per chiarire, purezza delle forme non significa censura del genere.

Per quanto riguarda me, ho deciso di trascorrere 3 giorni in Provenza, avete presente i paesini, le finestre colorate e quei campi ovattati nel viola. Sì, mi riferisco proprio alla lavanda, quella che non c’era più, perché tagliata prima del tempo per la calura. Ma a me piace sempre tenere in allenamento l’immaginazione così, anche questa volta, l’ho fatta lavorare, perché dei prati lilla erano rimaste le cartoline. Ma poi, in fondo, la lavanda era nell’aria, sulle persiane e nelle piazzette riparate dai saggi e pazienti platani.

Queste sono le mie istantanee dalla Provenza. Scattate sotto le finestre, in mezzo al giulivo chiacchericcio delle fontanelle. Foto di giornate che fluttuavano al riparo dalla storia, in un infinito ripresentarsi di un identico, splendido presente. Un carosello di felicità fatta di croissant, colori pastello e zollette di zucchero.

the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion outfit, provence, dove andare in provenza, itinerario lavanda, valensole the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, valensole itinerario lavanda the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit , valensole, lavanda the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, valensole, best fashion blogger italy, the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, provenza dove andare, fashion blog italia, best fashion blogger the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, manosque itinerario lavanda, fashion blogger italia, the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, manosque, fashion blog italy the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, manosque itinerario lavanda, top fashion blogger, the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, provenza lavanda manosque, top fashion blogger the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, manosque, top fashion blogger italia, other stories dress, maxi dress the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, manosque provenza france, top fashion blogger italia the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, manosque france, top fashion blog italia, the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, manosque francia, top fashion blog italia the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, lourmarin, top fashion blogger italy the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, lourmarin, top fashion blog italiathe september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, lourmarin provenza dove andare,  top fashion blogger italiathe september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, provenza dove andare, elisa bellino, top fashion blog the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, lourmarin provenza, top fashion blog italia the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, lourmarin france, top fashion blog italia the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, lourmarin, fashion blog italia _the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, lourmarin, top fashion blogger, the september issue, theladycracy.it, fashion editorial, fashion blogger italia, fashion summer outfit, carrousel arles, fashion blog italia, elisa bellino

 

Maxi Dress: OtherStories and Romwe; Bag: Stradivarius, Sneakers: Adidas, Hat: HM, Sunglasses: Asos


Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

Cosa mettere nel bagaglio a mano

Next Post

Stivaletti bassi, mocassini e sneakers per l'autunno





You might also like



16 Comments

on 10 August 2015

Oh cuore, quanta meraviglia e delicatezza in queste foto..mi hai fatto sognare! Amo la Provenza e voi siete di una dolcezza unica!!
I tuoi abiti, specie quello blu, sono SUPER MEGA WOW!!
Per quanto riguarda a “The September Issue” mi hai sconvolto…povera Anna come è caduta in basso -.- Su Wang, non potrei essere più d’accordo… era ora che togliesse le tende 😉
Bacissimi <3

http://www.thefashionprincess.it/

on 10 August 2015

Queste foto sono bellissime…..e pazienza se la lavanda non c’è……..sono posti meravigliosi!!!!!
Bellissima la tua bimba!!!!

Baci

http://www.lagattarosablog.it

on 10 August 2015

E il tuo favoloso vestito di & other stories al quale non hai resistito mi fa pensare tantissimo alle zollette di zucchero e ai mashmallows.

Ti sta divinamente. Per quanto riguarda il september issue, mi dispiace per vogue, ma quelle streghette non meritano nulla, troppo contente e forti del loro monopolio.
bacini tesor
xxx
mari
http://www.ilovegreeninspiration.com

on 10 August 2015

Questo post è bellissimo.

E’ ben scritto, le foto sono meravigliose e il tuo angioletto con la paglia gigantesca, idem.

Applausi

on 10 August 2015

La tappa al la vie de la lavande mi manca, ma provvederò!
Tu oltre ad essere uno splendore come sempre, sai toccare in maniera critica e azzeccata i temi che affronti, senza mai essere scontata e banale.
La tua bimba è bellissima, complimenti!
Il primo vestito alla prima occasione te lo rubo
Bacioni tesoro
http://thefashiondance.blogspot.it

on 10 August 2015

Lo so… lo so… io vado controtendenza mia bella Elisa, ma il numero di Settembre di Vogue America lo aspetto sempre con ansia e ho seguito il trend su Twitter, ma sinceramente io sono molto tradizionalista in alcune cose… e Vogue mi piace riceverlo via posta e vederlo su amazon personalizzato “mi fa tristezza”, ma purtroppo sono vecchia e devo cercare di modernizzarmi ancora di più.
Per Wang… non mi ha mai convinto quindi la sua “dipartita” da Balenciaga non mi dispiace proprio.
Stupende invece queste meravigliose cartoline che arrivano direttamente dalla Provenza. Tu favoloso e Ginevra… che dire di questa principessa (buon sangue non mente).
Un bacione e buon inizio settimana.
ps: amo la gonna a sirena che hai postato su facebook. Vorrei tanto vederti indossare una creazione di questo genere.
Maggie Dallospedale Fashion diary – Fashion blog

on 10 August 2015

Devo dire che sono abbastanza d’accordo sul tuo discorso sul SeptemberIssue, Anna e compagnia bella… ma alla fine Vogue di settembre rimane ancora un appuntamento imperdibile!
Vedo che non sei l’unica in fissa con gli abiti lunghi! Meravigliosa come sempre e bellissime queste foto, della lavanda non si sente la mancanza!
Un bacione! F.

LA CIVETTA STILOSA
LA CIVETTA STILOSA ON FACEBOOK
LA CIVETTA STILOSA ON INSTAGRAM

on 10 August 2015

Sei luce…siete luce

on 10 August 2015

Che bella la Provenza e i vestiti che hai indossato meravigliosi!!!!

on 10 August 2015

Sono veramen felice anch io che Wang se ne vada da Balenciags, mi trovo tptal ente d accordo con te quando esprimi il tuo parere sull idea di moda del caro Alaxander..
Bellissime voi, vi adoro.
Un bacio

NEW OUTFIT

http://www.angelswearheels.com

on 10 August 2015

una meta che frulla da un po’ nella testa anche a me…stupendi gli outfit tuoi e della tua bimba! adorabili e armoniosi! e poi perfetti i maxi dress con le sneakers!

ps: allora corro a comprare sta benedetta septemer-issue! ihihihihihih
scherzo ovviamente!

on 10 August 2015

Looking adorable as always, lady!! 😉 And ooohhh we can see you princess over here! Gorgeous shooting and dresses, Eli!!

xoxo Ira
JOURNAL OF STYLE / BLOGLOVIN

on 11 August 2015

wow! love your dresses! so beautiful! <3

http://www.fashion-utopia.com

on 12 August 2015

Splendida la provenza! E tu ancora di più con quell’abito favoloso!
Per quanto riguarda il resto…
Senti, io sarò impopolare ma per me Vogue non è mai stata la bibbia. Lo leggo di tanto in tanto, ci mancherebbe ma la metà di quello che ci vuole vendere per moda lo trovo solo burino e per niente di classe o buon gusto. Ora insultatemi pure ma preferisco essere sincera.
Tra parentesi il commento viene da una che si veste pure peggio rispetto l’ideale che vorrebbe essere! ;P

on 14 August 2015

Wowww Eli you are more than stunning on these pics! The first dress is beyond beautiful! Amazing and unique photo session!
xx
cvetybaby.com

on 14 August 2015

Gorgeous pictures! Love both of your maxi dresses!
http://fashion-soup.com/



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Cosa mettere nel bagaglio a mano

Cosa mettere nel bagaglio a mano (versione summer). Ecco come uscire vincitrici dalla lotta con i problemi dei voli low cost,...

8 August 2015