Breaking

Come si fa a diventare fashion blogger?Ecco cosa devi sapere

FASHION-OLOGY / NEWS / 26 marzo 2015

Come si fa a diventare fashion blogger?Ecco cosa devi sapere

Come si fa a diventare fashion blogger? L’arcano mistero, sembra essere svelato da tutorial, corsi, preparazioni atletiche, manuali. La gente, o meglio “i soliti speculatori”, si stanno inventando diverse idiozie su quello che sembra essere il nuovo più ambito, facile e discusso mestiere di tutti i tempi:

diventare fashion blogger.

Ma non ho mai sentito qualcuno dire alle “piccole care” (cit. Chanel) dilettanti, di riempire il carrello di libri, prima che di vestiti.

Così lo faccio io. Perchè per essere fashion blogger oggi la beltà non basta. Essere ricca aiuta. Tanto, ma quello è un altro discorso. Quindi, per chi, come mem naviga in mari “economici” e aspirerebbe a calcare le schermate di wordpress in modo dignitoso, il primo consiglio più spassionato che ho da darvi è:  rimpinguate la vostra libreria di volumi specifici. Sempre che la moda e la scrittura vi interessino per davvero. Altrimenti fate altro.

Come si fa diventare fashion blogger ?

Dovrete scrivere, e per farlo serve allenamento. E anche un bel bagaglio di nozioni, ma soprattutto, una mappa che vi consenta di orientarvi ed interpretare quello con cui vi rapporterete durante il vostro lavoro.

Eccovi, quindi, alcuni dei libri che dovrete avere e potrete trovare consultando le “occasioni su La Feltrinelli“. Il primo investimento  da affrontare per non farvi cogliere impreparate, così da non finire del calderone delle oche allo sbaraglio, atto ad alimentare il pregiudizio imperioso sulla deficienza delle fashion blogger.

Storia della Moda di Morini Enrica

[…] ripercorre l’evoluzione dello stile e del gusto, dall’età rivoluzionaria, neoclassica e imperiale fino agli stilisti internazionali e ai grandi nomi della moda italiana d’oggi, da Armani a Valentino, da Versace a Ferré.

Masters of Fashion di Tagariello M.Luisa

[…]Questo libro rivela il mondo della moda “a tutto tondo” in una sorprendente carrellata fra i più celebri maestri della haute couture.

Moda. Dalla nascita dell’Haute Couture a oggi di Sofia Gnoli

Questo volume ripercorre la storia della moda a partire da Charles Frederich Worth ­ primo sarto inteso non più come semplice artigiano, ma come ideatore di fogge ­ per arrivare all’età contemporanea.

Sociologia della moda di Frederic Monneyron

[…] La moda, che esprime allo stesso tempo ricerca di distinzione e conformismo, nasce dalla frantumazione delle tradizionali divisioni sociali e di status. È un’espressione di libertà e liberazione che svincola il vestito dalla tradizionale funzione di etichetta applicata all’individuo. Ecco perché la moda può essere definita l’apoteosi della società individualista e, non a caso, dagli anni Sessanta in poi diventa il luogo privilegiato in cui si manifesta fino alla provocazione una nuova categoria sociale: la giovinezza.

 Buona lettura su La Feltrinelli Lady!
images from Tumblr
chanel 2.55, come essere fashion blogger, fashion , come si fa a diventare fashion blogger, theladycracy.it, elisa bellinochanel 2.55, come essere fashion blogger, fashion , come si fa a diventare fashion blogger, theladycracy.it, elisa bellinochanel 2.55, come essere fashion blogger, fashion , come si fa a diventare fashion blogger, theladycracy.it, elisa bellinochanel 2.55, come essere fashion blogger, fashion , come si fa a diventare fashion blogger, theladycracy.it, elisa bellinochanel 2.55, come essere fashion blogger, fashion , come si fa a diventare fashion blogger, theladycracy.it, elisa bellinochanel 2.55, come essere fashion blogger, fashion , come si fa a diventare fashion blogger, theladycracy.it, elisa bellinochanel 2.55, come essere fashion blogger, fashion , come si fa a diventare fashion blogger, theladycracy.it, elisa bellinochanel 2.55, come essere fashion blogger, fashion , come si fa a diventare fashion blogger, theladycracy.it, elisa bellinochanel 2.55, come essere fashion blogger, fashion , come si fa a diventare fashion blogger, theladycracy.it, elisa bellinochanel 2.55, come essere fashion blogger, fashion , come si fa a diventare fashion blogger, theladycracy.it, elisa bellino
images from tumblr.com

Tag:, , , , , , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

Spring Trends 2015 : Polka dot -izzatevi

Next Post

#Atribute, i 40 anni di Giorgio Armani





You might also like



23 Comments

on 26 March 2015

Ben detto cuore, bisogna STUDIARE! Sempre!
Forse (mica tanto) è proprio la cultura a contraddistinguere una blogger da un’altra……e lascio dei puntini che è meglio!
bacione

http://www.thefashionprincess.it/

on 26 March 2015

La tua ironia mi ha proprio conquistata. E comunque il piacere di leggere e acculturarsi dovrebbe esserci a prescindere. Forse il mondo sarebbe diverso.
Un bacione Elisa!
Valentina
http://www.mybubblyzone.com/

on 26 March 2015

sei troppo forte!

on 26 March 2015

Beh si, anche se ci sono altri libri (sulla moda e di moda) che sarebbe utile leggere,
ma uno come primo, di sicuro,
e cioè
la grammatica italiana.
Che non tratta di moda, ma di regole per scrivere correttamente.
E questa, sarebbe la prima cosa.
Poi a seguire la competenza e il buon gusto.
Ma dopo.

on 26 March 2015

Li conosco, sono libri molto validi anche se secondo me nulla serve di piu del buon gusto e del capirci veramente di moda. E tu ne sei la prova.
Baci tesoro.

NEW OUTFIT

http://www.angelswearheels.com

on 26 March 2015

Io ho letto solo due di questi libri mia dolce Elisa, ma secondo me serve anche altro…
La maggioranza delle fashion blogger che seguo con passione hanno quel “qualcosa in più” che va oltre. Nel tuo caso amo l’ironia, la creatività, il buon gusto e il fatto che ogni cosa che fai, la realizza con serietà e amore. In altre mi colpisce lo stile naturale e non forzato e così via…
Un bacione tesoro mio e grazie per queste proposte.
Maggie Dallospedale Fashion diary – Fashion blog

on 26 March 2015

Per ogni cosa bisogna essere preparati e bisogna aver consapevolezza quindi la cultura prima di ogni cosa. Il tuo post spero che sia letto da tante bacioni
http://www.chilishake.it

on 26 March 2015

Tesoro ho i primi tre ma mi manca il quarto!
Oggi pomeriggio lo cerco nella mia libreria di fiducia, non so perchè ma non amo comprare i libri online, mi piace girovagare tra gli scaffali e sentire la carta sotto le dita.
Un bacione

Carolina

http://www.theworldc.com

on 26 March 2015

Brava Eli hai ragione…
la cultura prima di tutto…
un bacio e riprenditi presto!!!

on 26 March 2015

Grazie per i testi che ci consigli!…ottimo!…quello che dici lo condivido pienamente, se io non leggessi chiuderei il blog domani, non saprei proprio più cosa scrivere, ho bisogno di ispirazione in continuazione sia da libri che trattano moda, ma anche da romanzi, film, giornali di gossip, internet, sono un a spugna su tutto quello che mi circonda sia per mio interesse personale sia per inserire nel blog contenuti di interesse ed utilità, almeno ci provo! Baci Elisabetta

on 26 March 2015

in questo caso mi sento di dire “ben detto” dal profondo del cuore. Hai troppo ragione quando dici che bisogna leggere. E’ vero che ognuno ha il suo stile e le sue idee, ma la creatività deve essere supportata da una buona dose di cultura specifica, altrimenti sarà sempre e solo un gioco.
xxx
mari
http://www.ilovegreeninspiration.com

on 26 March 2015

Ely grazie! baci

on 26 March 2015

Wonderful post and pictures. ^^
New post is online…

on 26 March 2015

Ciao Elisa, concordo con sul fatto che bisogna studiare sempre, tenersi aggiornate e mantenere la mente viva, ma per fare la fashion blogger oltre alla cultura, serve altro, come la creatività, l’intraprendenza, l’ironia.. e tante tante altre qualità!
un bacio
http://www.theshadeoffashion.com
p.s. : grazie per l’apprezzamento sul post di Maggie! 🙂

on 26 March 2015

Ottimo post tesoro!
Buona serata!
baci
Nuovo post da me: http://www.milanotime.net/fashion/little-red-hiding-hood/

on 26 March 2015

un buon uso della grammatica italiana, passione, cultura generale e stile per me sono fondamentali! foto belle e ben curate e non sciatteria altra cosa importante!
si vedono di quegli orrori in giro come 5 cm di ricrescita nera su biondi platino e mani con smalti sbeccati e smangiati che ogni volta rabbrividisco quando li vedo! sia su blog italiani che stranieri e hanno l’ardore di definirsi top super influencer fashion blogger…

    on 26 March 2015

    della serie … aiuto! Ironia altro fattore che amo e qui beh nn serve dirtelo anche se ti commento poco pochissimo sai quanto adoro leggere i tuoi post!

on 27 March 2015

Mi serviranno i tuoi libri Elisa! Pensa che sto valutando la possibilità di fare una tesina sulla moda per l’esame di maturità. Mi sa che devo darmi una mossa, che dici?
Vista la tua competenza, accetto consigli! 🙂 🙂
Baci baci
Martina
http://www.pinkbubbles.it

on 27 March 2015

Bhè che dire…hai ragione! Purtroppo c’è chi pensa che la moda sia un gioco, ma così non è….
Brava Elisa sai essere pungente al punto giusto 😉

http://www.drunkofshoes.com

on 28 March 2015

ecco appunto quello che dicevo ieri 😀
bellissimo articolo tesoro!
Grazie per essere sempre qui a sostenermi <3
un bacione e buon week end
http://mywonderrfulworld.blogspot.it/2015/03/deichmann.html

on 28 March 2015

Bellissimo post! Ormai tutte aspirano a questo ma ci vuole davvero molto 🙂 anch’io possiedo un blog ma di certo non mi considero una beauty blogger!

http://www.aishettina.blogspot.it

on 29 March 2015

Love this inspiring post, Elisa!!! Sofia Richie looks hot!!! 😉

http://journal-of-style.blogspot.com



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Spring Trends 2015 : Polka dot -izzatevi

Spring trends 2015 all'insegna dei polka dot! Ma voli la sapete la storia dei pois? Forse non lo sapete, ma questa spiritosa...

25 March 2015