Breaking

Finalmente a Milano: La Camicia Bianca secondo Me

EVENT / FASHION-OLOGY / NEWS / 10 marzo 2015

Da oggi fino al 1 aprile 2015 a Palazzo Reale, Milano ospita il nuovo attesissimo adattamento de “La Camicia Bianca secondo Me” dedicata a Gianfranco Ferré.

ποιέω = fare. Ma anche agire, comporre, creare. 

E’ pertanto con ragione di causa che attribuiamo il termine di poeta a chi realizza qualcosa con le mani, ma anche con la mente. Qualcosa che può essere raccontato e dal quale può generarsi un’azione e una reazione. Qualcosa che insegna e che si trasforma in simbolo.

bozzetti,la camicia bianca secondo me, gianfranco ferré, palazzo reale fashion eventi, mostre moda, Milano, fashion bloggers milano, theladycracy.it, elisa bellino

Il Comune di Milano, quindi, si adopera nel rispolverare un manuale di stile e di eleganza rendendo omaggio al grande Gianfranco Ferré, scomparso nel 2007. Un architetto che rinnega più volte la rigidità perfezionista in favore di uno sviluppo libero delle forme assoggettate unicamente alla sua ineguagliabile creatività. Uno stilista che nel 1978 inaugura la società “Gianfranco Ferré” e nello stesso anno fa sfilare il primo fashion show di pret a porter femminile. Un artista che nel 1986, primo tra i designer italiani, porta in un territorio orgoglioso come la Francia il gusto e la maestria nazionali. Dureranno otto anni i suoi trionfi a capo della direzione artistica in Maison Dior.

Ma perchè  ricordare Ferré attraverso una mostra dedicata alla camicia bianca?

La camicia bianca, oltre ad elemento di continuità di tutto il suo lavoro, è il capo a lui più congeniale e in quanto tale in grado di ereditare le pieghe più nascoste e profonde del suo pensiero e della sua sensibilità. Numerose sono le occasioni in cui Ferré dichiara gli obiettivi che supportano il progetto della camicia bianca: “segno del mio stile”, punto di partenza per “rileggere i canoni dell’eleganza”, esercizio progettuale per scomporre e ricomporre le “mille identità” di cui il capo è capace.

Daniela Degl’Innocenti, Curatrice della mostra

La mostra, pertanto,  si propone di evidenziare, attraverso “la camicia bianca” una versatilità che l’autore interpreta nei termini del “lessico contemporaneo dell’eleganza” come lemma che ognuno “pronuncia come vuole”.

Contrappunto,la camicia bianca secondo me, gianfranco ferré, palazzo reale fashion eventi, mostre moda, Milano, fashion bloggers milano, theladycracy.it, elisa bellinoScomposta,la camicia bianca secondo me, gianfranco ferré, palazzo reale fashion eventi, mostre moda, Milano, fashion bloggers milano, theladycracy.it, elisa bellino

[…] Un segno – forse “il” segno – del mio stile, che rivela una costante ricerca di novità ed un non meno costante amore per la tradizione. […]Letta con glamour e poesia, con libertà e slancio, la compassata e quasi immutabile camicia bianca si è rivelata dotata di mille identità, capace di infinite modulazioni. Sino a divenire, credo, un must della femminilità di oggi…

Dagli appunti di Gianfranco Ferré

 

Scomposta,la camicia bianca secondo me, gianfranco ferré, palazzo reale fashion eventi, mostre moda, Milano, fashion bloggers milano, theladycracy.it, elisa bellino

A/I 1994, pret a porter, look 96, taglia 40 Taffetas di seta, tulle di nylon

la camicia bianca secondo me, gianfranco ferré, palazzo reale fashion eventi, mostre moda, Milano, fashion bloggers milano, theladycracy.it, elisa bellino

P/E 2004, pret a porter, look 78, taglia 40 Tulle di nylon, chiffon di seta

SailorGlam,la camicia bianca secondo me, gianfranco ferré, palazzo reale fashion eventi, mostre moda, Milano, fashion bloggers milano, theladycracy.it, elisa bellino

P/E 1982, pret a porter, look 84, taglia 42, Organza di seta, piqué di cotone a nido d’ape

la camicia bianca secondo me, gianfranco ferré, palazzo reale fashion eventi, mostre moda, Milano, fashion bloggers milano, theladycracy.it, elisa bellino

P/E 1987, pret a porter, look 20, taglia 42, Piqué di cotone

la camicia bianca secondo me, gianfranco ferré, palazzo reale fashion eventi, mostre moda, Milano, fashion bloggers milano, theladycracy.it, elisa bellino

A/I 1990, pret a porter, look 72, taglia 40, Organza di seta

 

 

 


Tag:, , , , , , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

Colazione da Tiffany?No da Chanel

Next Post

Perchè a Parigi... è sempre la prima volta





You might also like



10 Comments

on 10 March 2015

Ciao cara finalmente lo fanno a milano, l’anno scorso l’hanno fatto a prato se non erro… andrò sicuro

ELISABETTA BERTOLINI NEW BLOG MAGAZINE

on 10 March 2015

devo assolutamente andarci cuore!!
baci baci <3

http://www.thefashionprincess.it

on 10 March 2015

Molto belle queste camicie!Il tuo articolo e stupendo! Un bacio Elisa!
XO
Jeanne
http://fashionmusingsdiary.com

on 10 March 2015

mi piacerebbe molto andare, davvero interessante!Un abbraccio cuore e buona giornata <3
#teamunicorni

on 10 March 2015

Devo andarci! Bellissimo questo post
Bacioni
Maggie D.
Fashion Blog Maggie Dallospedale fashion diary

on 10 March 2015

interessante, però non andrei a vederla
mi sento stanca amour , lo ripeto , un bradipo 😉

Bacio amour
http://unconventionalsecrets.blogspot.it/

on 10 March 2015

Beh finalmente la mostra.
Dopo tante polemiche, sono riusciti a rendere omaggio al grande architetto della moda.

E un grande bacio a te

on 10 March 2015

devo assolutamente andarci. la camicia bianca è il simbolo della carriera di Ferrè!
baci
http://www.kulturalmentemoda.com
K

on 10 March 2015

Non sapevo di questa mostra, devo assolutamente farci un giro! baci

http://www.theshadeoffashion.com

on 10 March 2015

Such stunning photos and collections 🙂
Rachel xx
http://www.thedailyluxe.net



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Colazione da Tiffany?No da Chanel

Oggi non ho fatto colazione da Tiffany, ma di meglio: ho fatto colazione da Chanel in rue Cambon 31. La verità? E’ che non mi importava...

9 March 2015