Breaking

Fashion editorial: questioni intorno alla stupidità

FASHION-OLOGY / NEWS / OUTFIT / 19 Gennaio 2015

Buon inizio settimana Lady,

il fashion editorial di oggi sorge durante l’ appuntamento Milano Moda Uomo, in pieno stile americano, infatti, il trend pare essere la ricerca della performance. Gli ospiti trash a stelle e strisce ce li avevamo, i cantanti discussi pure, le feste pazze e le sfilate evento anche. Insomma, non ci stiamo facendo mancare proprio niente. Come dimenticare Dean e Dan (i gemelli Dsquared2), che si concedono uno slancio emotivo canterino per i loro 20 anni di carriera, tra faccine e mossette cariche di pathos al fianco di Mary J Blige. Che dire poi dello show di Snoop Dogg per Philip Plein con Paris Hilton in prima fila? Per fortuna, fuori dal calendario della Camera della Moda, Dolce e Gabbana stupiscono ancora una volta la loro platea trafiggendo il cuore dell’italiano verace. Affilati e irruenti, come solo loro sanno essere, mettono in scena l’ultimo pilastro sopravvissuto al disconoscimento della nostra fiera italianità: la famiglia. La stessa famiglia che veglia dall’alto dei valori più autentici il prodotto di un amore incondizionato.

Spostandoci da Milano, giusto per allargare un po’ lo sguardo su quello che succede fuori, scopriamo che Forbes ha stilato la classifica degli under 30 più influenti al mondo. Bene, se vi stavate aspettando solo cervelloni e manager rampanti, vi sbagliavate, infatti, figurano anche sorridenti e piacevolissimi volti femminili. A partire dalla languida biondona Blake Lively, per passare all’ex stagista di Vogue, Emily Weiss, che si è inventata un portale per uno shopping low cost, alla Vietnamita Michelle Phan, divenuta popolare per un video caricato su youtube ( ?) e per finire alla nostra BIONDA più contesa del web: Chiara Ferragni. Dall’alto dei suoi 8 milioni di dollari all’anno, Chiara continua la sua inarrestabile ascesa nell’Olimpo della popolarità postmoderna. Se posso dire la mia, penso che Chiara Ferragni sia il cosiddetto male minore nella costellazione dei fenomeni da web. In questi giorni ho riflettuto abbastanza sulla situazione generale, poi sul piatto d’argento mi sono state servite una moltitudine di idiozie proferite da “super influencer” e “super very importan people”riguardanti il terrorismo ed il rilascio di Vanessa e Greta. Tanta vacuità tutta insieme ha fatto sì che il mio sistema nervoso finisse a scoppiettare come un chicco di mais nel microonde. Così, mentre esplodevo in un gigante pop-corn davanti all’ alterigia dell’uno, al buonismo ipocrita dell’altro, sono giunta ad una conclusione:

IL SUCCESSO STA ALLA STUPIDITà, COME IL LAVORO ALL’INCAPACE.

Mi sono chiesta svariate volte, come certi soggetti non solo abbiano ambito, ma anche ottenuto quello che viene chiamato successo. Ho pensato anche a come avessero potuto godere di credibilità verso il pubblico, a cosa li avesse resi interessanti agli occhi di importanti pr, uffici stampa e redazioni. Ecco, siccome pare che questo “trend”, non sia solo una peculiarità del mondo della comunicazione e della moda, ma soprattutto non amo peccare di presunzione, ho voluto confrontarmi con il cosiddetto “sentire comune“, in modo da poter dare un peso alle mie congetture. Quindi, mi sono affidata a Google interrogandolo sul successo di quelli che mi piace chiamare

Grandiosi Imbecilli.

Come sospettavo, l’assenza di merito e l’abbondanza di stupidità negli ambienti lavorativi e sociali erano costanti riscontrate da un vasto pubblico di utenti. Sono, infatti, incappata in veri e propri studi sulla supremazia della stupidità, come quello del tale Carlo M.Cipolla, che titola così il proprio saggio: ” Le leggi fondamentali della stupidità umana”, ma possiamo continuare con il sarcastico libro di  Diego Armario : “Cretini al potere. Come difendersi dalla stupidità di chi comanda” . Altri dibattiti sul successo degli stupidi si sviluppano anche su diverse community, mentre c’è addiruttura chi si affida a yahoo answer per avere spiegazioni sull’inspiegabileMentre il sociologo Gianfranco Marrone, dopo aver analizzato le nuove e dilaganti forme di stupidità incentivate dai social network, arriva ad elaborare questa amara, quanto personalissima antiutopia:

In un mondo in cui ci sono solo stupidi, lo stupido non esisterà più poiché nessuno potrà riconoscerlo” ,

se vi foste posti anche voi un interrogativo simile mettetevi l’anima in pace perchè ho certificato che:

in Italia i cretini hanno la strada più spianata rispetto ai colleghi intelligenti. La preparazione, non importa quasi a nessuno. Senza contare che un idiota spaventa meno di uno in gamba, e nello stesso tempo, permette ad un suo pari di aumentare la propria autostima compiacendosi della limitatezza altrui.

Forse i cretini hanno capito tutto, chissà.

Vi lascio con un estratto di un mito:  Giorgio Gaber

[…] Uno ha successo solo se è popolare. E dato che i gusti della gente sono imprevedibili, uno può essere popolare perché è bello, perché è simpatico, perché è bravo… no, non perché è bravo… perché è patetico, perché è delirante, perché è demenziale, perché è bravo… no non perché è bravo…  perché è ridicolo, perché è viscido, perché, ma non perché è bravo, perché  magari fa schifo. E la gente, lo ferma per la strada, e gli dice: “complimenti, lei è il più schifoso!”  […] La popolarità quindi non richiede oggi una particolare genialità, anche se l’intelligenza non è un impedimento. Però, dal panorama dei personaggi più famosi, si arriva tristemente alla conclusione che per avere successo è meglio essere un po’ cretini. Cretini, ma popolari. D’altronde non esistono che due possibilità: o sei un cretino conosciuto, o sei un cretino qualsiasi.

Coat: Metradamo

Sweater: Stradivarius

Jeans: Choies

Sneakers: Stradivarius

Bag: Chanel 2.55

  elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it elisa bellino, white coat, over size coat, white sneakers, pink sweater, ripped jeans, red hair, milano,  fashion outfit, milano fashion week, red hair, chanel 2.55, matellassè , www.theladycracy.it theladycracy.it elisa bellino 25

 


Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,



Elisa Bellino




Previous Post

Dieta prova costume

Next Post

Il guardaroba perfetto: ecco i classici che devi avere





You might also like



53 Comments

on 19 January 2015

è davvero l’articolo più bello letto a riguardo. In genere il bla bla bla su come sia ingiusto che l’uno o il talatro sia famoso o cagato o meno mi innervosiscono per l’ovvio che esprimono, ma tu sei stata arguta e riflessiva e hai evidenziato il nocciolo.
ciò detto adoro il tuo cappotto!
paolasophia.blogspot.it

on 19 January 2015

Forse i cretini hanno capito tutto….siamo nell’ era in cui se la sera anziché guardare la tv leggi un libro ti guardano male
Si è persa una buona fetta dei valori, tant’é che gli intellettuali, quelli veri, sono sconosciuti, ma tutti
Sanno chi é a Justin Biber(con tutto il rispetto per lui e le sue fans)

Anyway…tesoro bellissimo l’outfit, ho un cappotto simile al tuo ma di H&M!

Un bacione

http://www.lipstickglow.com

on 19 January 2015

Nice look,kisses.
http://www.fashionismylifebyestefania.com/

on 19 January 2015

Grande Eli, un altro articolo che merita di essere letto ..il chicco di mais che scoppia nel microonde!!! Fortissimo!
Sai a volte penso che essere tenaci e crederci molto siano le basi per avere successo insieme con tanta tanta fortuna. E poi avere anche un progetto valido.io ritengo che anche se la meritocrazia non esiste, quelli che hanno raggiunto una posizione tanto cretini non sono o perlomeno hanno delle persone veramente capaci alle loro spalle!
Buona giornata bellezza!

on 19 January 2015

tesoro, hai fatto delle considerazioni serissime per un maledetto lunedì mattina e non sono ancora perfettamente in grado di scriverti una opinione. Posso dire però che sei splendida in rosa con quel cappotto bianco. Bella davvero, molto ‘urban e metropolitan’ come direbbe qualcuno.
xxx
mari
http://www.ilovegreeninspiration.com

P.S. la questione dell’accredito di londra è molto più complicata del previsto

on 19 January 2015

Intanto buon lunedi anche a te.
Ho riletto due volte il tuo articolo e dunque.
Sono poco d’accordo.
La mediocrità regna sovrana, questo è vero. Perchè è sicuramente la strada più facile da percorrere.
Allinearsi, o meglio rimanere nel gregge, rende più sicuri.
Ma poi ci sono anche i coraggiosi.
Non sono per il criticare che è arrivato in alto, su come ci è riuscito, chi lo ha aiutato ed
altre storie.
Credo invece nello scegliere una via propria e perseguirla.
E non ho mai creduto ai geni incompresi.
Non lavoro da Chanel perchè sono sfortunata, ma per una serie di motivi.
E non credo alle giustificazioni facili.

on 19 January 2015

Purtroppo è vero quello che dici!…Bellissimo il tuo cappotto ti sta benissimo! Baci Elisabetta

on 19 January 2015

Eli ti conosco abbastanza per capire che le parole che hai scritto nascono da una costante visione della NON meritocrazia. Ricordo che tua mamma mi disse ” Il battito d’ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall’altra parte del mondo”, il che ci porta alla teoria del caos che ci insegna che piccole variazioni nelle condizioni iniziali producano grandi variazioni nel comportamento a lungo termine di un sistema. Non voglio essere pesante e banale ma la propositività genera positività (anche se a volte lo so che è difficile e spossante, ma la tenacia paga,eccome.)
Bacio!

http://www.voguepillsfashion.com

on 19 January 2015

Amazing outfit!! Love your pics, and your bag is stunning!

http://dresstoimpressibiza.blogspot.com.es/

on 19 January 2015

Wow, che bel look! Adoro la tonalita’ di rosa del tuo maglione, anche il cappotto e’ stupendo!

on 19 January 2015

Mi piace il punto di vista di MK, è vero non esistono geni incompresi, credo che se veramente in una persona ci sia del talento, prima o poi troverà il suo posto al sole!! Detto questo, adoro il cappotto!! Un abbraccio grande <3
#teamunicorni

on 19 January 2015

parole sante eheh! Ti sta benissimo il cappotto <3

THE WALKING FASHION

on 19 January 2015

Credo che vacuità e stupidità riassumano bene l’atteggiamento di certi vipponi super sponsorizzati! Sulla settimana della moda la penso uguale: tanto fumo e niente arrosto, non si dice così? Tu sempre molto carina, adoro il maglioncino rosa!

on 19 January 2015

Amazing post, I love love this coat. Looking stunning. Kiss, Mel
http://www.livingoncloude9.com

on 19 January 2015

Adoro questo look casual, il coat è bellissimo.

Cultureandtrend

on 19 January 2015

Il fashion editorial del lunedì ormai lo considero un appuntamento da non mancare per nessun motivo! Mi piace molto il post di oggi e condivido la visione sulla stupidità dilagante, anche se bisogna stare attenti a non fare di tutta un’erba un fascio.
E comunque sempre splendide le tue foto, il maglioncino rosa con il bianco di scarpe e cappotto mi piace molto!
Baci e buon lunedì! F.

LA CIVETTA STILOSA
LA CIVETTA STILOSA ON FACEBOOK
LA CIVETTA STILOSA ON INSTAGRAM

on 19 January 2015

Ciao Eli, sei sempre bellissima, mi piace il maglione. Brava! abbinamenti
perfetti. Io che sono “più grande” abbino jeans diversi ma tutto il resto Ok.
Emma

on 19 January 2015

Diciamo che già riconoscere la stupidità negli altri è un gran privilegio!
Il cappottino mi piace moltissimo!!

Don’t Call Me Fashion Blogger
Facebook
Bloglovin’

on 19 January 2015

voglio comunque continuare a credere che perseguire con intelligenza e tenacia il proprio obiettivo, alla lunga porti qualcosa di buono e che gli inetti prima o poi vengano smascherati. Ovvio è che spesso il successo lavorativo non sempre dipende dalla bravura ma da un insieme di fattori, tra i quali la fortuna.
Per il resto, l’outfit è tra i più belli che ti ho visto indossare, per i colori e lo stile.
Un bacione
Eli
http://www.blackstarstyle.com

on 19 January 2015

Sante parole tesoro!!!Stai davvero bene, mi piace tanto il tuo outfit e anche i capelli e il make-up… complimenti!!!
A presto un bacio grande
http://www.sweetbea.it

on 19 January 2015

È sempre un piacere leggerti!!! Buon lunedì
http://www.glitterchampagne.com

on 19 January 2015

credere in ciò che si fa e metterci tutta alla lunga sei di sicuro ripagato!! non si può avere il successo da oggi a domani! a volte però ci vuole anche la fortuna lo so, ma penso che comunque ognuno di noi ha possibilità di avere successo nel lavoro, hobby o in qualsiasi cosa, basta essere se stessi e non copiare gli altri!
il tuo look è impeccabile! bello il capotto! un bacione

http://www.mammaaltop.com

on 19 January 2015

non potrei essere più d’accordo con ciò che hai scritto, io lo dico da una vita che il mondo è degli imbecilli e non ditemi che non è vero! se sei pirla e co. ultimamente fai strada e successo..evidentemente l’intelligenza è vista come un male da sconfiggere o una brutta malattia, o semplicemente spaventa! Per cui, come hai sottolineato tu, si sceglie lo stupido solo per nutrire il proprio Ego.
Io rimango fedele a un buon libro, a una laurea, ad una CULTURA e a una frase che dice “Con la bellezza te la cavi un quarto d’ora, poi devi avere sostanza!”
By the way, tu sei bellissima con questo look casual…adoro il cappottino e LA borsa!
un bacio cuore

http://www.thefashionprincess.it

on 19 January 2015

sei sempre stupenda tesoro , amo il tuo lavoro ,quello che scrivi e la tua testa !!!!
bacione
http://unconventionalsecrets.blogspot.it/

on 19 January 2015

Look che adoro in questo periodo vivere allo strappo è un mio must

Ps non hai parlato della vicenda di Francesco Sole…

on 19 January 2015

I love your distressed jeans and the sunglasses! You look wonderfully chic!

http://www.dressed2dnines.com

on 19 January 2015

Love those ripped jeans, so casual chic!
Great outfit styling my dear!

http://www.stripesnvibes.com

on 19 January 2015

di questo cappotto mi piace molto la forma…

on 19 January 2015

Di stupidi di successo in giro ce ne sono tanti e spesso credono di essere anche intelligenti. Per il resto, spero che chi vale prima o poi trovi il giusto merito.
Adoro il tuo cappotto Elisa

http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/tuta-e-sneakers/
grazie

on 19 January 2015

love your look, it’s perfect

http://www.lecoolbycarol.com/

on 19 January 2015

Cada vez me gustan mas esos pantalones, el jersey y el abrigo son una monada.
Estas fantástica, eres muy guapa.
https://pepavallejos.wordpress.com/2015/01/16/soy-como-soy/

on 19 January 2015

tesoro al mondo purtroppo c e tsnta invidia…tutti a criticare Ferragni e Co. ma nessuno che si ingegni per arrivare al loro livello ( e non è sempre e solo questione di doldi o bellezza)
Bellissimo il cappotto bianco.
Kiss

NEW OUTFIT

http://www.angelswearheels.com

on 20 January 2015

Io cerco di mettercela tutta, procedo con passione,impegno e sforzo, vado avanti lo stesso nonostante tutto e spero che la vita mi premi, sono fatta così non potrei fare altrimenti,procedo con tanta volontà e caparbietà…

on 20 January 2015

Adoro leggerti, sei sempre unica!

on 20 January 2015

L’outfit è splendido, bellissimo il maglione e il cappotto.

on 20 January 2015

Ti abbraccio e a presto.

http://WWW.ANGELICHIC.COM

on 20 January 2015

I can’t understand very well everything you have written in Italian, but the little I can understand sounds interesting. This is a great look, a look I identify with. Thanks so much for your visit and sweet comment. xoxo

on 20 January 2015

Buongiorno , tesoro mio
un bacione
http://unconventionalsecrets.blogspot.it

on 20 January 2015

i look beautifull, I love every pieces of this look! the white coat is perfect and the jeans is so cool!

on 20 January 2015

Tesoro
a parte essere dispiaciuta per non averti incrociata, sono concorde con le tue parole 🙁
Bellissimo il tuo cappottino, stai molto bene <3
Un bacione

Carolina

http://www.theworldc.com

on 20 January 2015

Graffiante, complimenti! Penso che coloro che attuino queste strategie di comunicazione abbiano ben inteso quello che la maggior parte del pubblico vuole. La sfida è quella di riuscire a cambiare stile e direzione, per alzare il livello del messaggio e per mostrare una diversa visione.
Sfida non facile e sicuramente di nicchia, ma credendo fortemente nel proprio obiettivo, con determinazione ed passione, si potrebbe anche riuscire ad espandere la risonanza di un approccio diverso.
Adoro bag e cappottino!
Un bacione

Fede

http://www.freakystar.blogspot.com

on 20 January 2015

Sincera e ricca di contenuti ome sempre .)

on 20 January 2015

buona serata cuoricino!

http://www.thefashionprincess.it/

on 20 January 2015

Un bacio Ely..

NEW POST

http://www.angelswearheels.com

on 20 January 2015

Mia dolce Elisa, io sono convinta che sei una persona ha talento prima o poi riesce ad arrivare dove vuole. Purtroppo nel nostro bel paese ci vuole non solo preparazione, talento e fortuna… e mi fermo qui.
Questo outfit è favoloso e tu sei sempre così bella. Il cappotto lo AMO!
Un bacione
ps: se posso permettermi: NON ARRENDERTI, tu sai molto bene che oltre ad essere preparata, hai anche molto talento innato.
Maggie D.
Fashion Blog Maggie Dallospedale fashion diary

on 20 January 2015

Loving this casual look. Also loving your sneakers

K. or Pure & Complex
http://www.purecomplex.com

on 21 January 2015

Wow, your outfit is amazing. *__*
Lovely greets Nessa

on 21 January 2015

Brava, vedo che Forbes lo tieni sott’occhio anche tu :)))
Sono d’accordo con Gaber, non dico altro (e con te)
Molto carino questo look, il cappotto è davvero adorabile e anche i fenicotteri rosa…
Un abbraccio!

xoxo
http://www.bellezzefelici.blogspot.com

on 21 January 2015

Beautiful pale pink shades Eli! I love the coat and ripped jeans! Great combo!
xx
cvetybaby.com

on 21 January 2015

qui potremmo aprire un capitolo molto interessante di discussione, penso sempre che gli stupidi che arrivano al potere o ad esser famosi hanno dietro sempre delle persone molto intelligenti, la Milano moda uomo non l’ho mai vissuta per svariati motivi ma da che leggo non è molto diversa dalla Milano moda donna veh?
detto ciò adoro questo look!!!! :*
Carola

PursesintheKitchen.com

on 30 January 2015

Si, però poi ci sono anche gli stupidi che fanno finta di essere stupidi, ma in realtà sono dei furbacchioni. Questa è almeno è la mia consolazione, perché non riesco ad accettare il fatto che la stupidità paghi.

Curvy and Happiness BLOG FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM PINTEREST

on 2 February 2015

Il problema della stupidità e della meritocrazia sono temi vecchi come il mondo, e non è vero che una volta si stava meglio. Madame Bovary (nel romanzo di Flaubert) si lamentava costantemente di quanto fosse scarognata e di come fosse ingiusto che delle contadine rozze nei modi potessero essere delle contesse quando lei era molto più fine e aggraziata di loro!
…poi, a dirla tutta, non è che Emma fosse tanto meglio, eh!
A volte non è questione di “congiura di palazzo” a mo’ di -gli faccio fare carriera perché è stupido e lo posso manipolare, sì! Aahhahaha, sono un genio del maleeeh!- e volte è solo questione di -mi piace di più l’altro- oppure, SORPRESONA -l’altro è meglio di te!-.
L’umanità è sempre alla ricerca della sopravvivenza e MAI, M A I si metterebbe una persona inadeguata in un posto importante se, con le sue azioni, rischia di mandare il mondo a gambe all’aria!
Questa non è stupidità, è spararsi nei calcagni!
Quindi, se gli stupidi fanno carriera, se gli incompetenti arrivano in alto, se i cercopitechi rimorchiano… Forse non sono così inadeguati e posseggono quel briciolo di valore che li rende indispensabili per la posizione che devono ricoprire.
http://www.atelieritaliano1967.it/blog



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


More Story

Dieta prova costume

Allarma dieta prova costume, se non avete letto il post delle culone famose, non disperate, perchè si è sempre in tempo...

14 January 2015