fbpx

Iris Apfel: Who is Iris Apfel?Ecco cosa devi sapere

Iris Apfel: Who is Iris Apfel?Ecco cosa devi sapere

Iris Apfel:

“that when you don’t dress like everybody else, you don’t have to think like everybody else.”

 

 

Oggi scrivo e sottoscrivo di fronte a tutte voi, che se mai dovessi arrivare ad una veneranda età, vorrò invecchiare così. La protagonista della rubrica Wonder Women, infatti, è una tra le “fashion lady di ferro” che adoro di più,

Iris Apfel.

Iris Apfel: vi dice qualcosa il suo nome?

Iris Apfel, è tutto il contrario di tutto. A partire dalla sua età. Iris Apfel, infatti, ha 91 anni, eppure non perde occasione alcuna per  sbeffeggiare con insolenza la sua tarda età, come? Grazie al suo spirito inguaribilmente fanciullesco ed ironico (confessa di essere la più vecchia adolescente del mondo). A chi la credesse morta, si preoccupa di far sapere che è molto viva e, anzi,  “tira avanti” per risparmiare sulle spese funerarie.

La sua pietra filosofale, sta sicuramente nel modo di rapportarsi con il mondo. E’ pungente, ma con eleganza. E’ scanzonata. Sempre. Quando parla e, ovviamente, quando si veste.  Il suo gioco preferito? “Addobbarsi” di colori e forme volutamente paradossali.

Iris Apfel: un genio dell’umorismo

A partire dai suoi occhiali, così esagerati da sembrare 2 lenti d’ingrandimento di Sherlock Holmes. Attraverso essi percepisce il misterioso senso della vita. Un senso, che pare essere molto più comico di quanto sembri a noi comuni mortali. Dei suoi fedeli compagni di vita abnormi afferma scherzando che “sono di serie“. Infatti sono divenuti ormai un simbolo del suo personaggio. Senza dubbio quelle lenti cambiano davvero il modo di vedere le cose, perchè dal suo punto di vista, tutto e tutti hanno un alto potenziale dilettevole.

Il suo essere coscientemente CARICATURALE e anticonformista, l’hanno già resa immortale.  Il suo gusto estetico, infatti, è indissolubilmente legato alla sua eccentrica personalità . Iris Apfel, o meglio quello che c’è sotto i suoi divertenti, quanto ingombranti talismani hanno fatto di lei  una vera e propria depositaria di “sacri saperi di stile” .

E pensate che, paradossalmente, non proviene dal sistema moda, fattore che la rende ancora più interessante da indagare. Infatti, dopo gli studi in storia dell’arte e molti viaggi, Iris trascorre la sua vita occupandosi di tessuti nell’azienda fondata con il marito nel 1948. Lavora come designer d’interni, tra le sue clienti più affezionate?  Greta Garbo ed Estée Lauder. In seguito arrederà la casa di ben 9 presidenti degli Stati Uniti. L’essere diventata tutt’insieme icona di stile la stupisce ancora oggi, perchè per lei è tutto molto naturale. E’, infatti, naturalmente variopinta, esagerata, eccentrica. “Di serie” anche questo.

Iris Apfel: storia

Nata nel Queens nel 1921, si definisce a geriatric starlet, eppure Iris Apfel è diventata una vera musa ispiratrice per registi, stilisti, vip, celebrities, politici, redazioni, blogger, cani, gatti, Peppa Pig…Insomma, nel passato più recente ha conquistato tutti, divenendo un‘icona sacra, contesa dalle più autorevoli testate giornalistiche e punto di riferimento di stile internazionale. Se non avete ancora idea delle dimensioni impressionanti della fama accumulata da questa donna, riflettete su questo: nel 2005 le è stata dedicata una mostra al Metropolitan Museum of art di New York :

The rare bird: The irriverent Iris Apfel.

Iris Apfel: lo stile

Il suo stile  inimitabile, così antitetico con la sobrietà americana,  fa di lei una vera e propria funambola, in precario , ma perfetto equilibrio tra eccitante eleganza ed eccesso bizzarro.  Dietro il suo stile ed i suoi comportamenti c’è una solida e acuta affermazione di libertà, che trova la sua massima forma di espressione con la moda.

Il suo guardaroba è ricco di citazioni provenienti dalle culture più giovani dello street style, della pop-culture, ma anche dalle civiltà orientali e africane.

Iris Apfel la collezionista

Ma i “canditi” del panettone o, se preferite, le ciliegine sulla torta, che rendono davvero uniche le sue mises, sono gli straordinari pezzi haute couture. Di lei si potrebbe dire che sia una vera collezionista di abiti preziosissimi, anche se non ama questa definizione…Infatti, ricorda con ironia quando ammirando un favoloso abito di Geoffrey Beene, le venne spontaneo rivolgersi alla sua padrona con quest’ esclamazione:

Oh my God, you must have had so much fun wearing it!

Per la sua interlocutrice però, l’idea di indossare capi così importanti della sua collezione era letteralmente da pazzi!Ecco perchè Iris non si considera una vera “collezionista”.

Per Iris è normale abbigliarsi con introvabili pezzi haute couture, ma è altrettanto scontato affiancare ad essi capi cheap di Topshop o mercanzie colorfully scovate in luoghi remoti e riadattate a suo gusto. Famosa per i suoi accessori macro, le sue pellicce ed in particolare per i suoi bijoux, nel 2011 ha collaborato con Yoox, mettendo in vendita una serie di pezzi unici realizzati ad hoc. In seguito Mac cosmetics l’ha celebrata con una capsule collection dai colori vibranti e vivaci.

Da Iris Apfel mi aspetto ancora moltissime sorprese e sono sicura che non mi deluderà.

Io la amo, voi?

 

To find out who you are is like putting yourself on a psychiatric couch, but you have nobody to help you. Really it isn’t easy. I was talking with my nephew this morning and he gave me one of the best quotes I’ve heard in years… ‘Personal style is curiosity about oneself.’”

 

adcb2926e9adf4e001e1154a6ca4e87b ce6274bbdf1d00627a366b2c189a0c8a iris apfel iris apfel iris apfel iris apfel iris apfel iris apfel

immagini via pinterest.com

 

 

 

 

 

23 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP